Home Padovano Padova Nord Piano interventi, via alle osservazioni

Piano interventi, via alle osservazioni

Da qualche settimana il consiglio comunale di Cadoneghe ha adottato il primo adeguamento del Piano degli Interventi completa la fase della pianificazione degli atti di gestione del territorio secondo quanto previsto dalla Legge Urbanistica Regionale “Norme per il governo del territorio”. Con l’adozione del piano degli interventi, il Comune di Cadoneghe raggiunge dunque l’obiettivo di dotarsi di una pianificazione urbanistica in linea con le innovazioni introdotte appunto dalla legge regionale vigente. L’adozione del primo adeguamento è intervenuta con deliberazione del Consiglio Comunale n.34 del 30 luglio scorso, consultabile insieme con gli elaborati del Piano nel sito istituzionale del Comune – Servizi e Uffici – SST -Urbanistica. Le osservazioni e gli eventuali elaborati grafici a corredo vanno presentati all’Ufficio Protocollo del Comune di entro il 2 ottobre 2012, tramite il modello appositamente predisposto e reperibile nella sezione del sito internet.
Il nuovo piano è stato presentato in consiglio comunale dal vice sindaco Giovanni Petrina che ha proposto l’adozione del primo aggiornamento del Piano degli interventi che completa così la fase di pianificazione degli atti di gestione del territorio secondo quanto previsto dalla legge regionale n. 11 del 2004 sulle norme per il governo del territorio. Con l’adozione del Piano degli interventi, ha sottolineato Petrina, il Comune di Cadoneghe raggiunge l’obiettivo di dotarsi di una pianificazione urbanistica in linea con le innovazioni introdotte dalla Regione.
Di fatto, il concetto di Piano regolatore generale va definitivamente in pensione: le nuove regole per il governo del territorio seguono una nuova tabella di marcia, anche concettuale, che parte dal Piano regolatore comunale, articolato in disposizioni strutturali (queste ultime contenute nel Pati, Piano di assetto del territorio intercomunale) e in disposizione operative (queste altre, invece, contenute nel Piano degli interventi).

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette