Home Padovano Conselvano Pista ciclabile a due corsie

Pista ciclabile a due corsie

A fine settembre il taglio del nastro della pista ciclabile lungo via Ponte di Riva (Sp 17 “delle Due Carrare”), con un’iniziativa che ha coinvolto gli alunni della scuola primaria. Per l’occasione i bambini hanno compiuto una passeggiata lungo la nuova ciclopedonale, dopo aver realizzato nei giorni precedenti degli appositi cartelli stradali nell’ambito di alcune lezioni/insegnamento di educazione stradale.
“Riteniamo importante aver inaugurato la pista ciclabile con gli alunni delle scuole — afferma il sindaco Massimo Zanardo – in quanto la realizzazione in questi anni delle ciclopedonali ha avuto come scopo principale di garantire lo spostamento in sicurezza dei nostri ragazzi. Ricordo che la prima ciclabile realizzata è stata quella lungo la provinciale via Padova, partendo da Cagnola e arrivando fin quasi al confine con Conselve. Tale pista permette, grazie ai tratti realizzati dagli altri comuni, di raggiungere, partendo da Cartura, prima Maserà e poi Albignasego. Quando anche il Comune di Conselve realizzerà il proprio tratto, questa pista ciclabile lungo la provinciale conselvana sarà una delle più lunghe della provincia. La pista ciclabile inaugurata — prosegue Zanardo – ha l’ambizioso obbiettivo di collegare con il tempo Cartura con Due Carrare, che a sua volta è collegato con altri comuni fino ai Colli euganei. Ad oggi siamo arrivati fino all’incrocio con via Maseralino, ma abbiamo in programma di realizzarne un altro piccolo pezzo oltre al rifacimento dell’incrocio di via Maseralino, e a questo scopo abbiamo ottenuto un ulteriore contributo regionale”. La nuova pista ciclabile lungo via Ponte di Riva, progettata dall’ingegner Maurizio Braggion e ultimata nel gennaio di quest’anno, è lunga circa 1200 metri ed è costata 445 mila euro. La Provincia di Padova ha sostenuto una parte della spesa, erogando un finanziamento di 115.000 euro.
“Abbiamo poi in progetto la realizzazione di una nuova pista ciclabile lungo la provinciale via Rena — spiega il sindaco Zanardo – essa costituirà il 1° stralcio della pista ciclabile lungo la Sp 17 ‘Delle Due Carrare’, per il tratto che parte dall’intersezione con via Don Sartori e prosegue in direzione di Terrassa Padovana fino all’esistente supermercato, per una lunghezza di circa 600 metri”. Il costo complessivo dell’opera è previsto in 160.000 euro. L’intervento si avvale di un contributo regionale pari a 100.000 euro.
“La realizzazione di queste piste ciclabili è di importanza fondamentale in primis per la sicurezza delle persone — conclude Zanardo – in quanto realizzate lungo importanti strade provinciali, con una considerevole mole di traffico anche pesante. Come amministrazione abbiamo investito molto su questa infrastruttura, perché riteniamo che, oltre ad aumentare la sicurezza delle persone, sia anche un modo per avvicinare tra loro le varie zone del paese e i comuni vicini. Pensiamo che lo sviluppo delle piste ciclabili sia un modo anche per incentivare l’uso di mezzi di spostamento alternativi alle automobili, con vantaggi in termini economici e soprattutto di rispetto ambientale”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette