Home Rodigino Delta Un milione di euro per andare in soccorso alla Pesca

Un milione di euro per andare in soccorso alla Pesca

Ammonta a quasi un milione di euro la somma prevista dal Consorzio di Sviluppo a favore della pesca utilizzando i fondi provenienti da Lng Adriatic. Stamani a Palazzo Celio i presidenti della Provincia Tiziana Virgili, del Consvipo Angelo Zanellato e l’assessore alle Pesca Claudio Bellan hanno illustrato il cammino seguito per arrivare alla definizione dei vari interventi che interesseranno l’abbattimento dei costi carburante, incentivi alle opere di ripristino, fondi a progetti di ricerca, alla fidipesca per l’ammodernamento delle attrezzature e pagamento degli interessi per il fermo pesca. “Tutte istanze — hanno ricordato il capo di Palazzo Celio e l’assessore al ramo — raccolte parlando con i diretti interessati e concertando azioni a breve e lungo periodo in un settore strategico per la nostra economia”. Ai problemi della pesca in laguna si sono sommati quelli in mare e sono uscite delle proposte che “andranno in approvazione all’Intesa programmatica d’area” come ha osservato il presidente del Consvipo Angelo Zanellato. “Con associazione e cooperativa — ha proseguito Zanellato — abbiamo considerato tutto il mondo della pesca per una durata massima di due anni degli interventi”. Fondi andranno alla fidipesca per aumentarne il capitale al fine di concedere le fidejussioni ai pescatori per l’acquisto di attrezzature; si pagheranno fino a 18 mesi gli interessi per l’anticipo del fermo pesca (sul modello già sperimentato coi lavoratori della ex Bassano Grimeca); sarà corrisposto un 10 per cento del danno certificato sul ripristino eseguito a causa delle calamità; fondi anche per i bilancioni, per progetti di ricerca ed abbattimento di 5 centesimi per due anni sul litro consumato per l’attività di pesca.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette