Home Padovano Bassa Padovana Bonus per chi assume

Bonus per chi assume

Una “dote economica” per le aziende che intendono assumere personale. E’ questo il succo del lungimirante progetto avviato dal Comune di Megliadino San Vitale, che assume un significato ancora più forte nel momento forse di massima acutezza della crisi economica che sta colpendo l'Italia. A fine settembre il consiglio comunale ha approvato, anche con voti favorevoli della minoranza, il progetto “Ripartiamo Insieme”.
L'iniziativa, tra le prime in Italia, si pone l'obiettivo sia di sostenere l'occupazione, con particolare attenzione a categorie di persone che si trovano in una situazione più difficile e svantaggiata, sia di incentivare le aziende che intendano assumere. L’elemento originale del progetto è l’erogazione di una “dote economica” che il cittadino disoccupato e residente a Megliadino San Vitale porterà all'impresa che decide di assumerlo. “Il bonus è modulato in base alle categorie assunte e al tipo di contratto e può variare — spiegano dal Comune – da un massimo di 5.000 euro per un lavoratore disoccupato da almeno un anno con età oltre i 45 anni assunto con contratto a tempo indeterminato, ad un contributo minimo di 2.000 euro per l'assunzione a tempo determinato tra 1 e 2 anni di un giovane sotto i 30 anni”.
Ovviamente le aziende beneficiarie del contributo dovranno rispettare alcuni requisiti basilari, come non aver disposto licenziamenti o avviato procedure di cassa integrazione nell'anno immediatamente precedente la data di apertura del Bando o essere in regola con tutte le normative in materia di sicurezza sul lavoro, contributiva e contrattuali.
La giunta di Barbara Mizzon ha assicurato poi di voler privilegiare le domande che riguardano assunzioni a tempo indeterminato o quelle con periodo più lungo, poi in seconda istanza le assunzioni di persone con carichi famigliari e da più tempo senza occupazione e a parità dei criteri citati, si darà priorità alle assunzioni da parte di imprese con sito produttivo nel territorio comunale.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette