Home Padovano pagheranno di più i proprietari di seconde case, i titolari di negozi,...

pagheranno di più i proprietari di seconde case, i titolari di negozi, locali e attività

Il Comune mette mano alle aliquote Imu: a pagare di più saranno i proprietari di seconde case in città ma anche titolari di negozi, locali e attività. Per loro, l’amministrazione, che in primavera aveva mantenuto le aliquota ordinarie, ha deliberato l’aumentato della quota che sale così allo 0,91%.
Il gettito previsto da Palazzo Jappelli, con questo aumento di fine anno, ammonta a circa 300 mila euro. Fondi necessari a far quadrare i conti di bilancio. Invariata l’aliquota sull’abitazione principale ferma allo 0,4% che verrà applicata anche per gli anziani ricoverati in casa di riposo e gli italiani all’estero. Oltre agli sgravi sull’imposta decisi dal Governo, verrà applicata una detrazione di 250 euro nei casi in cui fra i componenti del nucleo familiare sia presente un soggetto con invalidità permanente certificata uguale o superiore al 74%. Imu applicata in misura ridotta del 50% anche sugli immobili dichiarati inagibili.
Il regolamento, nonostante sia stato approvato dal consiglio a settembre, ha effetto retroattivo e le nuove aliquote, di conseguenza, verranno applicate per l’intero 2012. Il gettito della prima rata, saldata dai piovesi a giugno, è in linea con le previsioni ministeriali: il Comune ha incassato poco meno di 2 milioni e 300 mila euro. Le modifiche al patto di stabilità resta in testa alle priorità anche per il sindaco Alessandro Marcolin: “Se da una parte posso capire le norme che gli enti locali devono rispettare per rientrare nei vincoli di contabilità imposti dall’Unione europea, dall’altra rifiuto la logica per cui un’amministrazione che ha in cassa i soldi dei contribuenti non può renderli in servizi ai cittadini e alle imprese. Se i piovesi tra Imu e accise stanno tirando la cinghia, gli amministratori per primi devono dare un segnale in questo senso, ecco perché abbiamo ridotto ulteriormente le indennità”. 787 euro lordi l’ultimo stipendio del sindaco. 433 euro per il vicesindaco. 353 euro agli assessori.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette