Home Padovano Conselvano “Il nostro fare Natale”

“Il nostro fare Natale”

I numerosi apprezzamenti che negli anni scorsi hanno premiato la manifestazione “La nostra terra e il nostro fare a Natale”, hanno contribuito alla riconferma dell’evento che quest’anno si terrà sabato 8 e domenica 9 dicembre per le due intere giornate. Ad organizzare l’evento ci pensa ancora una volta l’assessore al marketing e turismo, Silvia Vignato, che ha pensato a qualche nuova attrazione per i più piccoli. In piazza sarà dato risalto alle produzioni agricole e artigianali che avranno modo di esporre i loro prodotti e le loro creazioni originali. Ma saranno presenti anche le associazioni locali come le scuole dell’infanzia di Bagnoli di Sopra e di San Siro che allestiranno delle coloratissime bancarelle in cui metteranno in vendita tanti prodotti artigianali e non. Lo scopo di queste iniziative, per istituti come questi, è legato alla raccolta di fondi per il sostentamento delle piccole ma numerose spese che annualmente le scuole devono affrontare anche in questo periodo di aumenti dei costi e tagli delle entrate. Per questo l’auspicio è che siano molte le persone che mosse da sano altruismo decidano di offrire un contributo acquistando qualche piccolo oggetto, che potrà essere di allestimento per le prossime festività natalizie. In piazza non mancheranno neppure le creazioni frutto di passioni e passatempi, spesso nascosti al pubblico, dei concittadini e “vicini di casa” dei paesi limitrofi. Tra una degustazione e l’altra, sarà possibile acquistare i primi regali e, per i più piccoli, esprimere i propri desideri al tanto atteso Babbo Natale,.
Visto l’interesse dello scorso anno, sabato 8 saranno presenti i clown Nuvoletta e Semola con i giochi dei nonni: grandi e piccini potranno cimentarsi nei giochi di una volta e divertirsi a giocare insieme. “Mi è piaciuto davvero l’anno scorso sentire i nonni, risvegliati dall’entusiasmo, spiegare il funzionamento dei giochi ai nipoti e i nipoti, incuriositi e impazienti di provare, fare loro un sacco di domande- spiega l’assessore Vignato- Vorrei dare l’opportunità ad ancora più persone di avvicinarsi a questi giochi, apparentemente semplici e poveri, ma frutto di grande ingegno”. Domenica 9 al pomeriggio ci sarà l’Arena di Natale, un laboratorio-spettacolo di giocoleria ed equilibrismo. Nelle due giornate saranno a  disposizione dei bambini i giochi gonfiabili. Inoltre sarà aperto al pubblico il Palazzetto Widmann, con la mostra d’arte moderna di un giovane pittore locale, Loris Drago, residente ad Arre e diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera, che ha già raccolto molti apprezzamenti nel settore aprendosi la strada per un futuro ricco di soddisfazioni. Anche Loris, come gli espositori partecipanti alla manifestazione, è testimonianza del “nostro saper fare”che spesso si fa fatica a comunicare e a condividere. “Vorrei che “La nostra terra e il nostro fare a Natale” servisse proprio a far emergere chi ancora non è conosciuto, che fosse colta quindi come un’opportunità per chi vi partecipa attivamente, oltre a un’occasione di incontro e di valorizzazione di Bagnoli”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette