Home Veneziano Miranese Nord Disinquinamento dei canali: via libera agli interventi

Disinquinamento dei canali: via libera agli interventi

Canali di Noale e Scorzè e Martellago meno inquinati e più sicuri grazie ad un progetto ideato da Regione ed enti locali e a degli stanziamenti ad hoc che arrivano ad un milione di euro. Si tratta nello specifico del progetto di ricalibratura e sostegni sui sottobacini del Marzenego, ramo di Noale, e Rio Storto, a monte di Maerne. L’obiettivo è migliorare la qualità delle acque che si sversano nella laguna di Venezia ma anche della sicurezza idraulica del territorio. E’ prevista una riduzione dell’azoto totale che si riversa in mare di 0,53 tonnellate l’anno e una diminuzione del fosforo totale di 0,02 tonnellate l’anno. Sono previste la ricostruzione di un ambiente fluviale naturale, creando delle golene e ricalibrando gli alvei, per un’estensione di circa sei chilometri e mezzo, e l’ottimizzazione della gestione idraulico ambientale delle cave di Martellago. A favore dei progetti c’è anche il parere della commissione di Valutazione di Impatto Ambientale. Soddisfatti del via libera della giunta regionale i sindaci dei tre paesi dell’area del miranese nord. L’azione di disinqinamento dei corsi d’acqua è essenziale, non solo per mantenere salubre l’area del Miranese nord, ma anche per la laguna di Venezia.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette