Home Veneziano Miranese Sud I genitori vendono arance per aiutare la scuola

I genitori vendono arance per aiutare la scuola

Mancano le lavagne? Niente paura i genitori si inventano venditori di arance, dopo che hanno già venduto torte, fragole e asparagi nei mesi scorsi. L’idea che è stata attuata dal comitato Genitori di Santa Maria di Sala per correre in aiuto della scuola elementare di Veternigo che aveva bisogno di una lavagna interattiva. Il comitato si è così messo a vendere arance pro — scuola, sul sagrato della chiesa di Veternigo di fianco alla scuola elementare Papa Sarto. Le iniziative vogliono sopperire ai continui tagli ai bilanci delle scuole fatto in questi anni soprattutto con la Riforma scolastica dell’ex ministro Pdl Gelmini. Non è la prima volta che il comitato fa un’azione di questo genere. Lo scorso anno, infatti, il comitato genitori aveva aiutato anche altre scuole di Santa Maria di Sala mettendo in vendita fragole, asparagi dell’orto e torte fatte in casa dalle mamme degli alunni. Col ricavato sono stati acquistati nel tempo libri per la biblioteca e computer. La vendita di arance non sarà l’ultima delle iniziative. Per informazioni, info 346-3708367. Chi volesse aderire insomma fra i genitori e i cittadini di Santa Maria di Sala è benvenuto. Iniziative di questo tipo non sono cosi rare nel comprensorio della Riviera del Brenta e del Miranese. A Mira, ad esempio un comitato genitori si occupa di manutenzioni delle scuole.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette