Home Veneziano Miranese Nord Mar del Plata, comunità pensante

Mar del Plata, comunità pensante

Dal 10 al 18 dicembre si terrà la battuta finale del progetto: “Salzano. Mar del Plata. Emigrazione Immigrazione Diritti Umani”. Questo progetto ripercorre l’unione di due comunità: Salzano e Mar de Plata, ricordando il gruppo di salzanesi che migrarono in Argentina nel secondo dopoguerra. L’esperienza è stata raccolta in un volume: “Sognando la terra. L’emigrazione salzanese tra Ottocento e Novecento”, curato da Angelo Rigo e che contiene i testi anche di Quirino Bortolato e di Bettina Favero, una ricercatrice di Mar del Plata. Il libro sarà presentato ufficialmente nel corso del convegno programmato sabato 15 dicembre nella Filanda Romanin-Jacur e sarà poi disponibile presso la Biblioteca Comunale. Il progetto ha coinvolto le scuole e i ragazzi che hanno cercato le storie di emigrazione che riguardano le loro famiglie. Hanno incontrato persone che la migrazione l’hanno vissuta sulla loro pelle: un’emigrata a Mar del Plata, un emigrato che poi è tornato in Italia, un’immigrata marocchina, un profugo afgano, confrontando le esperienze, trovando tratti comuni e differenze. Il 13 dicembre, alle 17.30, nella scuola media di Salzano si terrà un incontro aperto a tutti. “L’emigrazione è una pagina troppo spesso trascurata della storia italiana – dice il Sindaco Alessandro Quaresimin – è un fatto che interessò molti salzanesi, ed è una vicenda che, avvicinandoci alle sorti di tanti compaesani emigrati in paesi lontani, ci induce a cambiare sguardo nei confronti dei migranti di oggi che non scappano più dall’Italia ma proprio in Italia, nelle nostre comunità, cercano una sorte migliore per sé e per le loro famiglie. Un ricordo doveroso a questo proposito va a Lucio Pablo Scattolin, l’anima di questo progetto, mancato nello scorso mese di luglio”. Questa iniziativa ha creato un ponte tra gli alunni salzanesi e i coetanei di Mar del Plata che insieme hanno partecipato a un piccolo concorso letterario. I testi vincitori sono stati raccolti, nella versione italiana e spagnola, in un piccolo volumetto e saranno premiati nel pomeriggio dell’11 dicembre nella Scuola Media di Salzano; questo momento sarà vissuto in collegamento con l’Istituto “Inmaculada Concepcion” di Mar del Plata. Il prossimo 18 dicembre sarà proiettato un film sui desaparecidos, un tema sentito da molte famiglie argentine.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette