Home Padovano Conselvano Terremotati dell’Emilia accolti in paese ospiti per un giorno di condivisione

Terremotati dell’Emilia accolti in paese ospiti per un giorno di condivisione

L’associazione Alasca-Auser di Due Carrare in attiva dal 1997, prevalentemente nell’ambito della terza età, ha ospitato una delegazione del centro Auser dei comuni recentemente colpiti dal terremoto: Medolla, San Felice sul Panaro, Camposanto e Finale Emilia. Il nutrito numero di ospiti (55) accompagnati da alcuni amministratori locali, sono stati intrattenuti al mattino con una visita al museo dell’aria di San Pelagio (a questo proposito l’associazione organizzatrice ringrazia la titolare Ricciarda Avisani, per la disponibilità dimostrata) quindi pranzo solidale, presso la casa dei Carraresi, con pietanze tipiche del Veneto, unitamente a 180 soci dell’Alasca e alle autorità civili e religiosi locali: i parroci, il sindaco il suo vice e l’assessore locale. Nel pomeriggio è stata la volta della visita a un’altra gemma del territorio Carrarese, l’antica Abbazia di Santo Stefano, dove il parroco Don Andrea ha fatto da cicerone, quindi serata dedicata ai balli dove gli ospiti hanno dato dimostrazione della loro abilità di ballerini del liscio. “Quello che ci ha colpito — ha detto Ottorino Colmo presidente dell’Alasca- è stata la serenità di queste persone e la grande voglia di risollevarsi, siamo davvero felici di avere intravisto nei loro volti la soddisfazione per il caloroso sostegno operato dalla nostra comunità, tanto che al momento del commiato non è mancata qualche lacrima di commozione”. Il ricavato della festa, unitamente ad un contributo stanziato dall’associazione è stato consegnato ai responsabili dei paesi presenti.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette