Home Padovano Bassa Padovana anticipo delle fatture, linea di credito per i fornitOri dei comuni

anticipo delle fatture, linea di credito per i fornitOri dei comuni

I Comuni sono lenti nel pagare i fornitori? A Este si può chiedere una linea di credito molto agevolata. E’ questa l’ultima iniziativa dell’amministrazione comunale atestina per andare incontro alle aziende che vantano dei crediti con il Comune, ma che devono attendere tempi biblici per incassare. Un problema questo tutt’altro che banale. Per due motivi. Il primo riguarda le tempistiche: non è raro attendere anche più di un anno per essere pagati e visto il periodo di congiuntura economica, un’attesa simile potrebbe significare il fallimento dell’azienda. Il secondo motivo invece riguarda le somme in ballo: non sempre si tratta di qualche migliaio di euro. A volte gli importi possono essere veramente considerevoli e determinanti per la sorte di decine di dipendenti. Per questo a Este è stato siglato un accordo tra il Comune e le banche operanti nel territorio, per la concessione di specifiche linee di credito agevolate a favore dei fornitori.  Il Comune ha individuato, tra le forme di agevolazione e sostegno del sistema economico del territorio, lo strumento della “anticipazione di fatture” per favorire l’accesso al credito. I fornitori, in attesa della liquidazione della fattura da parte del Comune, possono, con questo strumento, usufruire di una disponibilità immediata di denaro. I fornitori interessati possono rivolgersi ad una delle banche firmatarie compilando un modulo. La fattura potrà essere anticipata anche per l’intero importo.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette