Home Padovano Conselvano Ancora incidenti sulla monselice mare, “serve il sottopasso”

Ancora incidenti sulla monselice mare, “serve il sottopasso”

L’ennesimo incidente stradale capitato il mese scorso sull’incrocio della Monselice Mare, a Tribano, ha riscaldato la polemica sulla pericolosità dell’arteria, mobilitando ancora una volta il comitato “un sottopasso val bene più di una vita”. Questa volta per fortuna non si sono registrati lutti ma la rischiosità dell’incrocio permane visto che gli incidenti continuano ad essere frequenti. Il comitato continua ad esprimere a gran voce la necessità che oltre alla sostituzione del semaforo con una rotatoria venga costruito anche un sottopasso ciclabile e pedonale : “Veneto Strade, Provincia di Padova e Comune di Tribano hanno approvato un progetto di rotatoria ma non è previsto nessun attraversamento ciclabile se non un attraversamento pedonale con semaforo a chiamata. Vogliamo capire quale sicurezza avranno pedoni e ciclisti che dovranno scendere dalla loro bici e attraversare a piedi la pericolosissima Strada Regionale 104- spiega il comitato- Sopratutto in occasione della nebbia che regolarmente si presenta per trenta, quaranta giorni l’anno. Non ci sarà sicurezza per i nostri ragazzi, i nostri anziani ed i nostri cittadini. Con questo intervento si va peggiorando di fatto la viabilità ciclo-pedonale”. Agli inizi di febbraio il comitato ha promosso un affollato incontro pubblico per chiedere la realizzazione di quest’opera indispensabile per la sicurezza.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette