Home Veneziano Miranese Sud Il comune vara le consulte

Il comune vara le consulte

Il Comune vara le consulte. Gli organismi, previsti anche dallo statuto per garantire la partecipazione delle associazioni, verranno formate in questo inizio d’anno anche per temi che finora non hanno riguardato il coinvolgimento diretto dei cittadini.
Già a settembre, infatti, il Consiglio comunale aveva approvato la costituzione della consulta per il territorio e l’ambiente, della consulta delle attività sportive e del tempo libero, della consulta giovanile, della consulta della pace, della consulta delle attività culturali e scolastiche, della consulta per l’assistenza e la sanità. Ora partono i lavori. La prima consulta attivata sarà quella per il territorio e l’ambiente, alla quale la giunta illustrerà come intende procedere con l’elaborazione del Piano di assetto del territorio (Pat) e il processo di partecipazione. Verrà anche ricostituita l’unità di progetto che negli scorsi anni aveva coordinato la predisposizione del piano e poi era stata soppressa. I lavori saranno collegati al progetto “La piazza delle idee”, voluto dalla giunta per attuare idee e proposte per il futuro di Mirano, e pensato per informare e interessare i cittadini, rendendoli protagonisti delle scelte progettuali riguardanti gli spazi urbani. Previste, tra le altre cose, una settimana di partecipazione e cittadinanza attiva, dedicata alla pubblica consultazione del lavoro già svolto dagli uffici comunali sui temi urbanistici e durante la quale i cittadini possano acquisire informazioni necessarie ed elaborare proposte e suggerimenti.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette