Home Veneziano Miranese Nord Il palazzetto apre in autunno

Il palazzetto apre in autunno

Slitta di qualche mese l’apertura del nuovo palasport di Salzano, che non ha aperto i battenti a inizio anno, come si sperava, si dovrà attendere dopo l’estate per vedere cimentarsi gli atleti e ospitare altri eventi. Infatti la struttura in costruzione nell’area degli impianti sportivi, dovrebbe essere pronta per l’autunno, giusto in tempo per l’inizio della nuova stagione sportiva. Un po’ la crisi, un po’ gli appalti, la consegna slitterà di qualche mese, anche perché la base dell’edificio è, di fatto, conclusa e ora si dovranno dare in appalto i lavori degli impianti idraulici, elettrici e termici. La struttura si sta realizzando grazie a un accordo tra pubblico e privato con la ditta Piemme. Il palasport, da 368 posti, sta sorgendo su una superficie di 14 mila metri quadrati, di cui metà diventerà parco pubblico. Avrà 125 posti auto, di cui sei per disabili. Richiesto da tempo dalle società, che spingevano per una struttura all’avanguardia in grado di permettere loro di allenarsi e svolgere le loro attività, si dovrà attendere ancora del tempo. Alcune squadre sono state costrette anche ad andare in altri comuni per giocare, proprio per la mancanza di un palazzetto dello sport adeguato. I lavori sono partiti a novembre 2011 e si stanno realizzando grazie a un accordo tra il Comune e l’azienda Pm di Graziano Pizzolato, che produce macchinari per lamierini. Accordo che prevede la costruzione dell’opera a carico dell’imprenditore, in cambio di un allargamento della sua fabbrica, in un terreno agricolo di proprietà. In questo modo Pizzolato avrà la possibilità di dividere le due linee, quella dei profilati metallici, e quella di costruzione di macchine utensili. Dunque il palasport sarà a costo zero per il Comune, che lo darà in gestione a terzi.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette