Home Veneziano Chioggia L’Avis continua ancora a crescere

L’Avis continua ancora a crescere

L’Avis di Chioggia continua a crescere. Anche quest’anno i dati delle donazioni e dei volontari della sezione clodiense, seguendo il trend del 2011, si riconfermano tutti in crescita. La banca del sangue chioggiotta continua la sua impennata positiva, grazie all’impegno dei volontari e alla campagna di sensibilizzazione dell’associazione. L’attività è stata illustrata nel corso dell’assemblea annuale dei soci dal presidente Nevio Boscolo Cappon.
Nel 2012 le donazioni sono state 4216 (3465 di sangue intero e 751 plasmaferesi) con un aumento di 3,6 punti percentuali rispetto allo scorso anno. Anche i donatori sono cresciuti con 180 nuovi volontari, che hanno fatto almeno una donazione nel 2012, per un totale di 2162 donatori attivi.
“Negli ultimi due anni siamo passati da 3857 donazioni a 4216 con un incremento in un solo biennio del 9,3% – spiega il presidente dell’Avis di Chioggia, Nevio Boscolo Cappon — Questa marcia positiva, seguita da pochissime realtà della provincia veneziana, è dovuta anche all’introduzione della prenotazione della donazione di sangue online. La tecnologia in questo è una preziosa alleata”.
I risultati positivi non sono solo una ricchezza per il territorio di Chioggia e per l’ospedale locale, ma anche per le Asl limitrofe.
“Questi risultati garantiscono da parecchi anni il fabbisogno di sangue per il nostro ospedale – continua il presidente – e aiutano altri ospedali che ne hanno bisogno”.
Nevio Boscolo Capon tuttavia si sofferma su una delle problematiche che sta vivendo l’associazione e lancia un appello: “Nonostante gli importanti traguardi raggiunti per l’intera città e per tutta la comunità — continua — non riusciamo a trovare una sede adeguata. Ci appelliamo quindi alle autorità perchè ci supportino in questa ricerca”.
Nel corso dell’assemblea sono inoltre state rinnovate le cariche della sezione locale, valide per il mandato del triennio 2013-2016. Come presidente è stato riconfermato Nevio Boscolo Cappon. Vice presidente vicario è Moreno Chiereghin e vice presidente Maurizio Ballarin. Mantiene la carica di segretario Angelo Boscolo Anzoletti e di tesoriere Andrea Boscolo Bocca.
Otto i consiglieri eletti come da regolamento associativo, Erminio Tiozzo Pagio, Lucio Boscolo Meneguolo, Maurizio Padoan, Saura Ferrarese, Luigino Veronese, Gianluigi Ranzato, Ezio Zennaro, Andrea Giovanni Zennaro. I nuovi revisori dei conti sono Andrea Boscolo Cappon (Presidente), Federica Claudia Rossi e Nicola Boscolo Contadin.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette