Home Rodigino Delta M5S. Il rinnovamento ha già 2000 voti

M5S. Il rinnovamento ha già 2000 voti

Non serve un fine osservatore per notarlo: il Movimento Cinque Stelle costituisce senz’altro la novità più eclatante sullo scenario politico portotollese. Con i quasi duemila voti colti a livello comunale durante le ultime elezioni politiche (per la precisione 1.862) i cosiddetti “grillini” rischiano di fare il botto anche a livello amministrativo. Il gruppo, costituitosi a inizio 2013 sull’onda lunga della campagna elettorale nazionale, punta con decisione all’appuntamento del 26 e 27 maggio per fare di Porto Tolle il primo comune “a cinque stelle”. Per farlo però serve passare attraverso la rigida selezione imposta dallo staff di Beppe Grillo, a cui i grillini portotollesi dovranno inviare lista e documenti entro il 28 marzo per ottenere la certificazione ufficiale. Per il momento un nome per il candidato sindaco non c’è, con il gruppo impegnato a fare quadrato senza esporre eccessivamente i singoli esponenti. Tanto che anche sul programma vige il più totale riserbo: “Sarà elaborato sulla base delle linee nazionali e tagliato sulla realtà di Porto Tolle come un abito ma per ora non vogliamo anticipare nulla perché non venga travisato”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette