Home Rodigino Adria 350 mila euro. Cantieri chiusi a giugno

350 mila euro. Cantieri chiusi a giugno

Il progetto relativo al rifacimento del Corso Vittorio Emanuele II è senza dubbio ambizioso sia per le aspettative che si nutrono nei suoi confronti sia per l’investimento che ci si accinge a compiere. Il progetto, secondo ciò che è stato approvato in consiglio comunale, verrà realizzato con un investimento di circa 350 mila euro. L’iniziale idea prevedeva due stralci, entrambi della medesima somma ma per il momento come conferma Simoni i lavori sono confermati solo per la prima parte che dovrebbero concludersi in tempi brevi, condizioni meteorologiche permettendo. I lavori consisteranno principalmente nel rifacimento del manto stradale e della pavimentazione dei marciapiedi per favorire un’armonizzazione della viabilità in tutti i sensi e consentire un accesso più agevolato anche a cittadini diversamente abili. Verranno quindi sostituiti gli attuali marciapiedi di asfalto con lastre di trachite mentre il manto stradale verrà elevato all’altezza dei percorsi pedonali in modo da creare un unico livello . Dove è presente porfido (ossia alcuni punti della carreggiata) verrà sostituito da asfalto e nella parte centrale verranno inserite lastre di trachite inclinate per favorire il deflusso dell’acqua piovana. Secondo i piani dell’amministrazione tutti questi interventi dovranno essere conclusi entro giugno, in tempo per le attività estive delle associazioni alle quali la nuova veste dovrebbe dare un valido contributo.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette