Home Veneziano Cavarzere “La caserma dei vigili del fuoco non sarà chiusa”

“La caserma dei vigili del fuoco non sarà chiusa”

Qualche mese fa, Alcide Benito Crepaldi, ex assessore della Giunta Parisotto ed esponente dei Democratici cristiani di Cavarzere, preoccupato per le sorti della locale caserma dei Vigili del fuoco, aveva scritto al ministero dell’Interno, per sapere se le insistenti voci inerenti la sua chiusura fossero vere. Dopo qualche mese è arrivata a Crepaldi la risposta da parte del sottosegretario di stato Giovanni Ferrara, stando alla quale la caserma dei Vigili del fuoco di Cavarzere non correrebbe il rischio di essere chiusa.
“Le faccio presente — scrive il sottosegretario — che il competente dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, da me interessato in ordine alla vicenda da lei segnalata, ha rappresentato di non aver posto in essere alcun progetto di soppressione relativo al distaccamento dei Vigili del fuoco di Cavarzere”.
Nella missiva è reso noto inoltre che in passato il comando provinciale dei Vigili del fuoco di Venezia, a causa di carenza di personale, ha dovuto procedere al temporaneo declassamento della sede cavarzerana, disponendo comunque che il servizio di soccorso venisse garantito dai limitrofi distaccamenti permanenti di Chioggia, Piove di Sacco e Adria.
“Quindi la caserma di Cavarzere è salva, nessuna chiusura in vista — commenta sollevato Crepaldi — ma un ridimensionamento temporaneo, in vista di un futuro e possibile aumento del numero dei vigili del fuoco nel comando provinciale, tale da garantire nuovamente al distaccamento di Cavarzere il ritorno a un servizio permanente”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette