Home Rodigino Adria Lavori pubblici, l’amministrazione non si ferma

Lavori pubblici, l’amministrazione non si ferma

Serrato e molto intenso è il calendario delle opere pubbliche stabilito dall’amministrazione della città etrusca. L’assessore delegato Federico Simoni ha dato informazione delle opere che verranno cantierate nei prossimi mesi. “Tutte le aree della città sono interessate da interventi di riqualificazione e sistemazione che andranno ad essere realizzati nei prossimi mesi nei tempi più brevi possibili – afferma Simoni puntualizzando come le risorse con cui verranno realizzati derivino da bandi regionali e dalla sospensione dei mutui previsto dopo il terremoto dello scorso anno – abbiamo partecipato al Progetto strategico regionale per la rivitalizzazione dei centri storici e urbani e la riqualificazione delle attività commerciali e stiamo preparando un protocollo di intesa con le associazioni maggiormente interessate dall’aspetto commerciale della città che sicuramente è una caratteristica storica di Adria”. Sicuramente uno dei lavori più importanti sarà il rifacimento di Corso Vittorio Emanuele II, che ha scatenato anche le maggiori critiche in particolare dal Movimento 5 stelle che ha anche istituito un banchetto per raccogliere le opinioni dei cittadini. A riguardo Simoni, dopo le accese polemiche a mezzo stampa ha precisato “Sono d’accordo con tutte le forme di partecipazione da parte dei cittadini e non contesto la forza politica del Movimento 5 stelle. Solo bisogna essere consapevoli che le proposte che arrivano sono migliaia e le priorità ad oggi molto particolari: gli investimenti devono mantenere un giusto equilibrio fra le necessità quindi sociale, cultura e commercio. Bisogna pensare a 360° e comunque tutte le aree più bisognose di interventi verranno interessate. Bisogna fare le cose e prendersi la responsabilità di definire le priorità, non solo criticare il nostro operato”. Continuando a riguardo della polemica relativa al Corso Simoni precisa come sia indispensabile per una buona amministrazione “che i rapporti con il Movimento 5 stelle siano molto più sereni, in un clima di collaborazione e non di accusa. In queste settimane sono tate fatte delle affermazioni molto gravi, come il cambio del Responsabile Unico del Procedimento, in realtà dovuto per successione della carica, o in relazione alla provenienza dei fondi, che hanno il solo scopo di creare inutili malumori. Il fine ultimo del dibattito dovrebbe essere quello di far emergere proposte, cosa che in questa situazione non è avvenuta”. Anche la soffitta del municipio verrà interessata dall’intervento di riqualificazione per posizionare gli uffici che ora sono ubicati (in affitto) all’interno del Centro Commerciale Il Porto. Nel periodo dei lavori anche gli uffici del Sindaco e del Vicesindaco, ragioneria e anagrafe verranno provvisoriamente spostati. In base al miglioramento delle condizioni atmosferiche, fondamentali per l’inizio dei lavori, si riprenderanno anche i lavori di asfaltatura della strada Traversagno a Bottrighe e la riqualificazione dell’area del Cimitero di Fasana che ormai versa in condizioni gravi.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette