Home Padovano Padova Nord 700 bambini per i libri

700 bambini per i libri

Non è stato solo un giorno di festa per i bambini che hanno preso parte alla Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, patrocinata dall’Unesco e celebrata in tutto il mondo. Questo meraviglioso evento ha avuto luogo all’interno della splendida cornice del parco del Castello dei Da Peraga, che ha visto celebrarsi la grande festa del progetto “Città invisibili”.
La giornata evento, dedicata al libro e alla lettura, si è tenuta in contemporanea in tutte le scuole e le città del Veneto che hanno aderito all’iniziativa, ed ha coinvolto 4 scuole primarie di Vigonza e 6 scuole dell’infanzia con un totale di circa 700 bambini. Al Castello dei Da Peraga la giornata è stata dedicata interamente a loro: presso le barchesse del parco e nelle sale del castello sono stati esposti gli abecedari e tutti i lavori realizzati dai bambini durante l’anno scolastico corrente. In luoghi diversi del parco sono stati attivati laboratori e letture animate. I lavori realizzati dai bambini di Vigonza sono rimasti esposti nelle sale del Castello fino a pochi giorni fa.
Città invisibili è un progetto culturale volto ad avvicinare le giovani generazioni alla lettura, alla letteratura per l’infanzia e all’arte e a promuovere una maggiore conoscenza del patrimonio artistico e paesaggistico del Veneto.
Il progetto è stato promosso dalla Regione Veneto ed è stato curato da Marni, Holly & Partners. La finalità del progetto Città invisibili è quella di creare una rete territoriale forte e coesa in grado di sensibilizzare la comunità del Veneto sul ruolo e sul valore delle politiche culturali dedicate ai ragazzi: leggere, guardare, narrare, educare lo sguardo, saper mutare i punti di vista, saper esprimere una riflessione critica sono azioni che contribuiscono a formare i cittadini del futuro e a mettere le basi per un più fecondo sviluppo culturale e sociale del nostro Paese.
L’ambizioso obiettivo del progetto può diventare realtà, solo se sostenuto da tutta la comunità: Regione Veneto, province, comuni, scuole, biblioteche, aziende, fondazioni, musei, enti e associazioni educativo-culturali.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette