Home Rodigino Adria “C’è bisogno di scelte lungimiranti”

“C’è bisogno di scelte lungimiranti”

“C’è bisogno di progettualità amministrativa e di scelte lungimiranti — spiega Caterina Zanetti, consigliere Pd – abbiamo tanti tesori ma non riusciamo ad inserirli all’interno di un programma comune, appetibile per il turista così come per il visitatore occasionale. Adria ha tutte le carte in regola come capitale del Delta; storia, tradizioni, ma si deve agire per valorizzare concretamente quanto abbiamo: un Museo nazionale, che va inserito all’interno di un circuito nazionale, un Teatro di grande tradizione, che deve vivere tutto l’anno; intorno alla Fondazione Bocchi potrebbe sorgere una nuova Pinacoteca comunale; tanti itinerari cittadini e naturalistici da mettere a frutto. Bisogna investire nella formazione di figure competenti e intercettare flussi turistici inaspettati, facendo leva sulla vicinanza della nostra città con Venezia, Ferrara, il mare. Manca un grande evento a dimensione nazionale e occorrerà investire con forza sulle infrastrutture sfruttando ogni occasione di finanziamento. Servono, infine, un portale web all’altezza di una promozione turistica che deve avere respiro europeo e nazionale e serve che il comune metta il proprio ‘timbro’ su materiali bibliografici adeguati. C’è un aspetto ulteriore che non dipende soltanto dall’amministrazione: l’orgoglio delle proprie radici e della propria identità. E’ ora che Adria si svegli come comunità e che guardi di più verso l’esterno. Abbiamo bisogno di investire qualche risorsa economica, ma abbiamo bisogno soprattutto di un pensiero”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette