Home Rodigino “Non si capisce perché a Rovigo i lavori durino un’eternità”

“Non si capisce perché a Rovigo i lavori durino un’eternità”

I lavori in Piazza Garibaldi hanno senza dubbio coinvolto in prima persona i commercianti del luogo che ne hanno dovuto subire le conseguenze. Alberto Borella, titolare del negozio Thun e facente parte del Consiglio Direttivo del Consorzio Tutt’in Piazza che raccoglie i commercianti del centro storico di Rovigo, a riguardo afferma: “Senza alcun sentimento polemico o di critica sollecitiamo l’amministrazione a portare a termine al più presto i lavori in Piazza Garibaldi. E’ importante ora dare una scadenza certa relativamente alla fine dei lavori. Sono stati bloccati dal maltempo, e questo non è da imputare all’amministrazione, ma ora c’è bisogno di certezze, su quando si tornerà alla normalità, quando le opere saranno terminate e auspichiamo che tutto sia terminato entro fine luglio, prima delle vacanze estive”.
Continuando a riguardo delle opere pubbliche Borella sottolinea: “Vedere un cantiere sempre aperto non è appetibile per la clientela ma nemmeno per i cittadini che non sono invogliati ad una passeggiata nel centro di Rovigo e quindi il commercio, che già risente in particolar modo della crisi, si trova ad affrontare un problema in più. Non è una problematica che coinvolge solo chi opera in Piazza Garibaldi in quanto si sono avuti cantieri anche in Corso del Popolo e Piazza Cavour e alla fine a risentirne è l’intera area pedonalizzata della città e di conseguenza tutti gli esercizi commerciali”.
Concludendo Borella afferma: “Sorprende che in altre realtà grandi opere vengano portate a termine in pochi mesi mentre a Rovigo anche i lavori di ordinaria amministrazione, è innegabile che ci fosse bisogno dei lavori che si stanno facendo, si protraggano per periodi troppo lunghi. Auspichiamo quindi una chiarezza nella data finale dei lavori affinché vengano portati a termine al più presto.”

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette