Home Riviera del Brenta Riviera Ovest L’Acrib punta sull’export

L’Acrib punta sull’export

L’Acrib e banca Unicredit hanno firmato ad aprile scorso un accordo per il sostegno dell’export e la ricerca di nuovi sbocchi commerciali delle aziende affiliate. L’Acrib — associazione calzaturifici della Riviera del Brenta — conta su oltre 560 imprese operanti nelle province di Padova e Venezia, con il 60 per cento degli addetti e oltre il 50 per cento del fatturato del settore in Veneto. L’accordo, che è stato firmato da Siro Badon (presidente Acrib) e Gino Garbin (responsabile area Venezia di Unicredit), ha l’obiettivo di individuare nuovi sbocchi commerciali su mercati ad alto tasso di crescita, e di rafforzare la presenza delle imprese associate in paesi in cui la banca opera, direttamente con le proprie banche estere o per il tramite dei propri uffici di rappresentanza. Entrando nel dettagli dell’accordo, banca Unicredit metterà a disposizione delle piccole e medie imprese interessate le proprie strutture conoscenze e la rete commerciale per creare e potenziare rapporti con nuovi partner. A questo si aggiunge che tramite specialisti estero in Italia e propri referenti in loco. La banca Unicredit offrirà strumenti di consulenza e formazione sull’operatività legata all’internazionalizzazione (dalle normative in essere nei vari paesi alle dinamiche commerciali). UniCredit infine supporterà con servizi e prodotti ad hoc il business della imprese con controparti estere. “Con quest’accordo — ha dichiarato Garbin — intendiamo valorizzare appieno la nostra importante presenza sui mercati internazionali, fatta di banche del Gruppo UniCredit in 22 paesi e filiali e uffici di rappresentanza in 50 stati. Le imprese del distretto calzaturiero della Riviera del Brenta sono una realtà di importanza strategica per il sistema manifatturiero locale e aiutarle a diffondere all’estero il valore distintivo della loro produzione è, da parte nostra, la via più breve ed efficace per favorire la crescita e la qualificazione del territorio in cui operano”. Soddisfatto anche il presidente Acrib, Siro Badon. “Prosegue – dice – il lavoro di Acrib per favorire l’accesso al credito alle aziende associate. L’aspetto di rilievo dell’accordo con Unicredit, sta principalmente nella volontà di sviluppare in comune attività di assistenza alle aziende per i loro processi di internazionalizzazione”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette