Home Padovano Bassa Padovana Torna il semaforo “vigile”

Torna il semaforo “vigile”

Un nuovo occhio elettronico per garantire la sicurezza e punire i furbetti. Il Comune di Montagnana si dota di un dispositivo per immortalare gli immancabili trasgressori che passano con il rosso. Sarà operativo all’incrocio lungo la regionale 10 “Padana Inferiore”, all’altezza dell’intersezione con viale Spalato. Proprio qui, qualche anno fa, era attivo un altro T-Red, poi eliminato in seguito a polemiche nazionali legate all’irregolarità di queste apparecchiature.
“Questo sistema semaforico vuole essere un valido deterrente rispetto ad un’infrazione grave e soprattutto pericolosa qual’è il passaggio con il semaforo rosso — spiega l’assessore alla Sicurezza Andrea Draghi – La validità del sistema sta poi nel fatto di essere in assoluto il sistema più sicuro per un incrocio stradale sensibile come questo, in quanto a poche centinaia di metri si trovano gli istituti scolastici del Chinaglia e dell’alberghiero. Era doveroso garantire la sicurezza per questi ragazzi”.
Un impianto simile si trova peraltro a pochi chilometri di distanza, sempre lungo la Sr 10, ovvero a Saletto. L’esperienza del Comune vicino è stata confermata anche per tutto il 2013.
Continua Draghi: “E’ ora di essere chiari. Partendo dal fatto accertato che l’impianto viene installato nel rispetto di tutte le normative di legge che tale sistema richiede, per dare sicurezza ai cittadini oltre che per punire chi commette delle infrazioni gravi del Codice della strada, ritengo che eventuali polemiche che dovessero nascere per il suo posizionamento sarebbero solamente le solite sterili polemiche di paese, che nascono ogni qualvolta si compie un lavoro. Invito invece tutti i cittadini montagnanesi a rendersi conto dell’impegno che l’amministrazione comunale sta portando avanti sul fronte della sicurezza in generale. Impegno che, grazie alla collaborazione di tutti, sarà sempre alto per garantire serenità per chi vive e per chi fa visita a Montagnana”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette