lunedì, 4 Dicembre 2023
 
HomePadovanoUn parcheggio pubblico negli spazi dell’ex centrale Enel

Un parcheggio pubblico negli spazi dell’ex centrale Enel

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Un parcheggio pubblico in via Villa del Bosco negli spazi della ex centrale dell’Enel. E’ un’idea messa in campo dall’amministrazione per riqualificare un’area che oggi è inutilizzata e abbandonata a se stessa. L’obiettivo è di creare le condizioni per agevolare la sosta dei clienti degli esercizi commerciali limitrofi e dei pendolari che si recano alla vicina fermata dell’autobus. L’area è ancora di proprietà privata e già nei mesi scorsi l’amministrazione ha dato l’avvio a sopralluoghi perlustrativi con i tecnici dell’Enel per sensibilizzare la tenuta del verde, il ripristino della recinzione nel tempo compromessa e l’eventuale cessione di una porzione di superficie a uso pubblico.
“L’area è risultata appetibile – spiega l’assessore ai lavori pubblici Roberta Bruscaglin – perché permetterebbe una sosta in sicurezza delle auto che adesso sono parcheggiate sui cigli di strade molto trafficate”. Nel novembre scorso è stata stesa una bozza d’accordo tra pubblico e privato, al fine di integrare le premesse urbanistiche sulla destinazione dell’area individuata, rispolverando storici accordi che prevedevano la costruzione di una caserma per i carabinieri. Sentita la Questura della volontà di rinviare quest’ultimo progetto, l’amministrazione ha così elaborato un accordo tra pubblico e privato sul progetto del parcheggio pubblico. Nel frattempo i tecnici dell’Enel si sono impegnati a presentare il computo per la demolizione dell’ex centrale. Le macerie tra l’altro potrebbero essere riutilizzate come sottofondo della pavimentazione carrabile da realizzare.

 
 
 
Giorgia Gay
Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette