Home Padovano Padova Nord Peraga più sicura con i nuovi dossi

Peraga più sicura con i nuovi dossi

Cantieri aperti a Peraga, importante nodo viario per quanti provengono dall’area nord, ovest e nord ovest. Il riordino è avvenuto per consentire di realizzare opere atte a garantire la sicurezza. Per cercare di limitare la velocità dei veicoli, che sfrecciano sulla nuova rotatoria e davanti all’asilo nido e al palazzetto, sono stati realizzati quattro passaggi pedonali in rilevato in via Arrigoni e in via Bonaventura, quindi due superpassaggi in via Paolo VI. Prima dell’esecuzione delle opere è stato messo in atto un controllo giornaliero dei vigili con telelaser sui veicoli in transito nel centro di Peraga.
Altri lavori hanno riguardato, di recente, via Arrigoni e via Bonaventura. Si tratta di lavori di finitura della nuova rotatoria davanti a villa Bettanini. Insieme a queste opere sono stati realizzati i quattro passaggi pedonali in rilevato alti otto centimetri, questa la misura massima consentita sulle strade provinciali come sono, di fatto, queste due vie. In via Bonaventura ne saranno realizzati due: davanti al Monumento ai Caduti e davanti alle scuole elementari; un terzo verrà realizzato in via Marconi, il quarto in via Arrigoni. Scopo dei quattro dossi dovrebbe essere quello di fungere da deterrente per gli automobilisti che transitano, in pieno centro abitato, a velocità sostenute con grave rischio per ciclisti e soprattutto pedoni (lungo la strada ci sono, appunto, le scuole).
Sempre più pericoloso anche il vecchio caseggiato fatiscente, all’altezza della rotonda, che toglie visibilità agli automobilisti provenienti da via Bonaventura che poi devono scegliere l’uscita a destra della rotonda in direzione Pionca. Il Comune emanerà un’ordinanza di consolidamento del rudere.
Ciò obbligherà i proprietari a togliere la staccionata che occupa parte della rotatoria. Verranno così guadagnati circa 50 centimetri nel raggio di curvatura. Un altro provvedimento riguarderà il posizionamento di uno specchio su via Arrigoni, di fronte a via Bagnoli. Permetterà, a quanti risiedono, di uscire con la propria auto in tutta sicurezza. Sarà, infine, vietata la svolta a sinistra per chi, provenendo da via Arrigoni, deve svoltare in via Bagnoli. Si dovrà, invece, immettersi nella rotatoria, percorrerla e tornare indietro.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette