Home Riviera del Brenta Riviera Ovest furti in case e giardini, danni alle auto, sparite le biciclette

furti in case e giardini, danni alle auto, sparite le biciclette

Il territorio di Pianiga è stato colpito nelle scorse settimane da una raffica di furti nelle auto e furti di biciclette nelle case e nei giardini delle abitazioni. I colpi sono stati segnalati dai residenti a ridosso dei parcheggi in zona industriale a Mellaredo e a Cazzago e vicino alle fermate dei bus sulla Brentana lungo il Naviglio del Brenta. Sono state colpite diverse auto che hanno avuto i parabrezza rotti e tanti danni alla carrozzeria. Si è trattato di razzie che hanno provocato danni alle auto ben oltre il valore degli oggetti portati via. I ladri hanno anche colpito all’interno dei giardini delle abitazioni di Pianiga capoluogo. Sono stati portati via attrezzi da giardino e utensili per la casa. Infine sono tornati con l’estate i ladri di biciclette lungo la Brentana, a ridosso delle fermate dei pullman dell’Actv. Sono state portate via anche biciclette di turisti che pernottano in Riviera e poi prendono l’autobus per visitare Venezia. Il comitato utenti Actv chiede in questo caso più controlli. Sono i furti classici dell’estate, denunciati ogni anno. Ma quelli nei garage — da cui vengono rubati soprattutto attrezzi da giardino e utensili — sono opera probabilmente di una banda organizzata e specializzata in questo tipo colpi.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette