Home Padovano Prosa, teatro amatoriale e spettacoli per famiglie: un ricco menu in calendario

Prosa, teatro amatoriale e spettacoli per famiglie: un ricco menu in calendario

Il Teatro Filarmonico Comunale di Piove di Sacco, propone anche quest’anno, tra novembre 2013 e marzo 2014, un cartellone ricco di appuntamenti di qualità, che spaziano dal teatro di prosa, con la presenza di autori importanti come Stefano Benni, Maria Paiato e Gian Antonio Stella, a quello amatoriale, fino agli incontri domenicali dedicati ai più piccini. La stagione è organizzata dall’assessorato alla Cultura e dall’Associazione Nuova Scena Saccisica, con la collaborazione di Arteven – Circuito Teatrale Regionale e della Regione del Veneto.
Cuore della proposta culturale del Teatro Filarmonico Comunale è la stagione di prosa, che quest’anno vede, dal 27 novembre 2013 al 28 marzo 2014, otto appuntamenti. Il “Teatro ti ripara” è il titolo della rassegna, che ricorda il valore del teatro, e in senso lato della cultura. La stagione si apre il 27 novembre con il surreale ”Ci manca Totò”, nuovo progetto artistico a metà tra poesia e musica, di Stefano Benni e Fausto Mesolella. Gli appuntamenti della stagione proseguono poi venerdì 6 dicembre con “L’America dentro” di Carolina Balucani. Giovedì 16 gennaio 2014 la compagnia Pantakin da Venezia divertirà il pubblico con la commedia “Arlecchino/ Don Giovanni”. Giovedì 30 gennaio è la volta della Compagnia Berardi Casolari che presenta “In fondo agli occhi”, spettacolo con la regia di César Brie. Venerdì 14 febbraio Teatro Stabile del Veneto e Teatri e Umanesimo Latino spa presentano la nuova produzione “Sior Tita paron” testo di Gino Rocca, con la regia di Lorenzo Marangoni. Venerdì 7 marzo Carrozzeria Orfeo fa invece nuovamente riflettere con “Idoli”, uno spettacolo che esplora i nuovi vizi capitali della nostra società. Uno degli appuntamenti più interessanti della stagione è “Anna Cappelli” uno studio, di Annibale Ruccello con la regia di Pierpaolo Sepe, in scena sabato 15 marzo 2014. Venerdì 28 marzo 2014, il gran finale è affidato al giornalista del Corriere della Sera Gian Antonio Stella che presenta con l’accompagnamento musicale di Gualtiero Bertelli e la sua band “Vandali I — L’assalto alle bellezze d’Italia”, serrata denuncia all’incuria con cui è trattato il più grande – e unico – patrimonio del nostro Paese: il paesaggio, con i suoi siti archeologici, i musei, i borghi medievali.
Accanto alla stagione di prosa si tengono al Teatro Filarmonico anche quest’anno le domeniche a teatro per bambini e ragazzi: rassegna pomeridiana di 5 appuntamenti domenicali, dal 24 novembre 2013 al 9 febbraio 2014, dedicata a chi ha dai 3 anni in su.
C’è anche la stagione di Teatro amatoriale che dal 23 novembre 2013 al 22 marzo 2014 accoglie sei interessanti compagnie venete, il sabato sera.
I biglietti per i singoli spettacoli 10 e 9 euro, 15 e 13 euro per Ci manca Totò e Vandali, si potranno acquistare da domenica 17 novembre 2013 o la sera stessa dello spettacolo.
Info tel. 0495840177 – 0499708356 – 0499709319, teatrofilarmonico.wordpress.com.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette