lunedì, 4 Dicembre 2023
 
HomePadovanoConselvanoScuola media a nuovo

Scuola media a nuovo

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Da settembre scorso, con l’avvio del nuovo anno scolastico i ragazzi di Terrassa hanno potuto godere dei lavori di ampliamento della nuova Scuola Media, usufruendo dei locali di servizio e dei laboratori. Ora il plesso scolastico nel capoluogo è composto dalle scuole elementari e dalle scuole medie e gode anche della palestra comunale anche se essendo stata costruita un quarto di secolo fa ora necessita di interventi di manutenzione.
Da almeno quindici anni, accanto al comune ha sede anche la biblioteca comunale. L’ampliamento delle scuole non è stato cosa semplice, non tanto per la costruzione in se né per le soluzioni progettuali adottate, ma per il contenimento dei costi che si sono fatti contenere all’interno dell’importo di progetto. L’impegno economico di progetto è stato di 800 mila euro di cui 600 mila per i lavori e 200 mila per IVA, spese tecniche di progettazione, collaudi, pratiche con i vigili del fuoco, allacciamenti ai sevizi e potenziamento di quelli esistenti (Enel, Gas, Antincendio, Acqua). L’amministrazione è riuscita a far fronte alla consistente spesa contando su un contributo regionale di 300 mila euro, 200 mila euro di fondi propri e 300 mila euro attraverso l’apertura di un mutuo.
“Faremo l’inaugurazione a breve- spiega il sindaco Ezio Betto – ma penso che coglieremo l’occasione durante le feste Natalizie di fine anno. Dobbiamo realizzare, a completamento, la sistemazione del giardino e della area scoperta che stiamo ultimando”.
Nonostante le ristrettezze di bilancio il comune è riuscito a mantenere anche il trasporto scolastico e quest’anno a parità di retta richiesta alle famiglie, con le solite precedenti modalità e cioè con il mezzo proprio comunale recentemente acquistato, ed il giorno di sabato a mezzo di una ditta esterna.
In ausilio e come supporto al servizio comunale per il trasporto scolastico verrà impiegata anche l’associazione Auser per prelevare solo il mattino gli alunni fuori dal territorio di Terrassa Padovana e ciò per non costringere gli stessi a salire sul mezzo comunale in orario molto anticipato rispetto all’inizio delle lezioni.

 
 
 
Giorgia Gay
Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette