Home Veneziano Cavarzere Bitonci: “Ho fatto esposto a Garbin perché le sue parole colpiscono tutte...

Bitonci: “Ho fatto esposto a Garbin perché le sue parole colpiscono tutte le donne” Padoan: “Con le sue parole garbin ha esposto l’intera cittadinanza al pubblico ludibrio”

L’invito del portavoce di Valandro a lasciar calare il silenzio sulla vicenda non è stato accolto e anche il senatore leghista Massimo Bitonci, che qualche mese fa presentò un esposto querela alla Procura di Venezia contro il consigliere cavarzerano, è intervenuto a ribadire il proprio pensiero.
“È una questione che riguarda tutte le donne e non di carattere personale — ha detto Bitonci — ho fatto esposto in qualità di parlamentare, indipendentemente dal nome di chi era la destinataria delle parole di Garbin, in quanto la sua frase colpiva tutte le donne, non solo lei. Simili parole hanno spinto le singole Procure a procedere contro chi le ha pronunciate o scritte, indipendentemente dal fatto che vi siano esposti o querele, la frase di Garbin essendo stata scritta su internet era potenzialmente visibile a migliaia di persone e quindi la vicenda non può essere di tipo privato”.
Sulla stessa linea Clara Padoan: “Non abbiamo mai posto la questione tra Garbin e Valandro dal punto di vista personale e mai ci siamo intromessi nella vicenda legale tra i due. Ci siamo concentrati su un altro aspetto, essendo Romano Angelo Garbin un consigliere comunale egli rappresenta l’intera cittadinanza di Cavarzere e, avendo fatto quelle affermazioni, ha esposto il Consiglio comunale e l’intera Città al pubblico ludibrio”.
Ha poi detto che la Lega Nord si è sempre battuta perché Garbin chiedesse pubblicamente scusa al Consiglio comunale e all’intera città.
“Deve scusarsi col Consiglio e con tutti i cittadini esposti alla vergogna — queste le parole di Padoan — perché non si tratta di una questione privata, quella se la stanno vedendo Ricci e i legali di Garbin. Invito Luca Ricci a occuparsi della difesa della signora Valandro, evitando di entrare a gamba tesa nel libero dibattito politico”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette