Home Veneziano Miranese Sud Teatro protagonista fino a primavera

Teatro protagonista fino a primavera

Tanti appuntamenti teatrali in questo inizio d’anno. A Scorzè è in corso la diciottesima edizione di prosa al teatro Elios con sei spettacoli, tutti alla domenica con inizio alle 17. Biglietto intero 16 euro, ridotto 13, Giovani a teatro 2,5. Si è partiti il 26 gennaio con Natalino Balasso e il suo spettacolo “Stand Up Balasso”, dove l’attore rodigino raccoglie pezzi, monologhi e tirate comiche dei suoi ultimi dieci anni di carriera e di palcoscenici di tutta Italia. Il 9 febbraio arriva a Scorzè la compagnia Flamenco Lunares con “El paso del tiempo”, dove lo spettatore è proiettato nelle più suggestive atmosfere flamenche, alternando ritmiche conturbanti a melodie suggestive e indimenticabili. Dopo una settimana di pausa, il 23 febbraio all’Elios toccherà a “Weekend” con Margherita Di Rauso, Stefano Vona Bianchini e Brenno Placido. Lo spettacolo racconta il fine settimana di Ida, un’insegnante quarantenne afflitta da un handicap fisico. Abita in una periferia romana ma è originaria di un piccolo paese del Napoletano di cui si sente orfana. A marzo, si inizia il 2 con “Stasera non escort” con Alessandra Faiella, Margherita Antonelli, Claudia Penoni e Rita Pelusio. Partendo dal presupposto che per una donna contemporanea l’unico lavoro sicuro e ben remunerato sembra essere quello delle escort, le attrici posano il loro sguardo impietoso sulle disparità tra i sessi e nel lavoro. Il 16 “Open Day” con Angela Finocchiaro e Bruno Stori, dove una madre e un padre, separati da tempo, si ritrovano faccia a faccia in un giorno importante: iscrivere la figlia di 14 anni alle superiori. Sembra facile ma non lo è. Chiusura il 30 con “Gl’innamorati” con Isa Barzizza, Micol Pambieri e Stefano Artissunch. E’ una commedia divertente, romantica e racconta l’amore tormentato tra due giovani. Quindicesima edizione della rassegna “Sipario di Carnevale”, che torna al teatro “La rondine” di piazza IV Novembre a Maerne dall’8 febbraio. Quattro gli appuntamenti in calendario, tutti al sabato e con inizio alle 21. Il debutto sarà con “Il malato immaginario” di Moliéere, con la compagnia il Mosaico di Rovigo, mentre il giorno 15 toccherà a “Una delle ultime sere di Carnevale” di Carlo Goldoni, proposta dalla compagnia Altinate di Mogliano. Terza serata il 22 con “Due scapoli e una bionda” di Neil Simon, con il Teatro dei curiosi di Vigonza. Infine il primo marzo, con la compagnia Formigheta di Martellago e lo spettacolo “Non solo cabaret”, che chiuderà questa edizione. Il biglietto per il singolo ingresso costerà 6 euro, 15 euro se si sceglie l’abbonamento, che consente di avere in posto a sedere assicurato fino alle 20.50. Le prevendite si possono effettuare al bar Al centro di piazza Vittoria a Martellago, al circolo Noi di piazza IV Novembre e al panificio Aiolo, entrambi a Maerne. In ogni caso, la sera dello spettacolo, il botteghino aprirà sempre alle 19.30. L’iniziativa è realizzata dalla compagnia teatrale Formigheta, da Fata Morgana Produzioni e dal Comune.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette