martedì, 28 Novembre 2023
 
HomePadovanoPadova Nord“Io voglio educare” gli incontri

“Io voglio educare” gli incontri

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

Continua a riscuotere un buon esito, soprattutto in termini di presenze, il ciclo di incontri promosso dall’istituto scolastico padovano “Romano Bruni”, con il patrocinio dell’assessorato alla pubblica Istruzione del comune di Vigonza, riguardante l’educazione verso i ragazzi e gli adolescenti.
Come ci spiega uno degli organizzatori delle serate: “Io voglio educare non è solo il titolo di questa rassegna di incontri tematici, ma è realmente il nostro intento. Queste serate si rivolgono principalmente a genitori e docenti, che ad oggi si trovano sempre più in difficoltà a trasmettere e comunicare valori nel complesso mondo della gioventù odierna.
Vorremmo riuscire ad insegnare come educare a far diventare adulti le giovani generazioni, con l’intenzione di proporre esempi concreti di tali azioni in atto. Dobbiamo tornare ad essere adulti, non avere paura di esserlo, non avere paura di educare. Per questo motivo noi dell’associazione genitori Romano Bruni abbiamo ideato un ciclo di incontri per genitori e docenti con testimoni di eccezione che ci dicono che educare è ancora possibile”.
I prossimi appuntamenti sono venerdì 21 marzo, alle ore 21, presso il teatro “Quirino de Giorgio” in piazza Zanella a Vigonza, ove è previsto l’incontro con lo psicanalista Luigi Campagner, specialista nel settore e da anni a stretto contatto con realtà che si occupano di adolescenti con disagi e problematiche serie, e Rosario Mazzeo, rettore dell’istituto Aurora Bachelet di Cernusco sul Naviglio e scrittore di libri scolastici.
Venerdì 11 aprile ore 21 sempre al teatro vigontino, ci sarà un importante incontro con Gemma Capra, vedova del commissario Luigi Calabresi, ucciso il 17 maggio del 1972 da esponenti delle Brigate Rosse, che ci racconterà l’esperienza e il coraggio di aver cresciuto dei figli con sentimenti di positività rispetto alla vita, anche se l’ambiente intorno a noi non sembra essere certamente dei migliori.

 
 
 
Giorgia Gay
Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette