Home Veneziano Chioggia Grande successo di pubblico, aumentano lettori e servizi

Grande successo di pubblico, aumentano lettori e servizi

La Biblioteca Civica “Cristoforo Sabbadino” di Chioggia nell’ultimo anno registra un gran successo di pubblico, che incoraggia gli investimenti comunali in ambito culturale. L’analisi sui flussi di prestito e utenza riporta risultati positivi, frutto del lavoro dei bibliotecari e dell’ottimo rapporto di collaborazione instaurato con gli istituti scolastici del territorio.
Negli ultimi anni sono aumentati quantità e qualità dei servizi offerti dalla biblioteca e si è registrato un incremento sia degli iscritti (attualmente 12694 persone) che dei prestiti. Nel 2013 sono usciti 16.061 libri, con una media mensile di 1.300 unità. Rilevante anche il numero di prestiti degli audiovisivi: i film in dvd prestati sono circa un centinaio al mese.
Le presenze in biblioteca contano in media 300 utenti al giorno, tra coloro che accedono al prestito, gli assidui frequentatori della sala emeroteca, gli studenti universitari e gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado che si recano alla Sabbadino per consultazione e studio.
La fascia d’età dei lettori più assidui è quella compresa tra i 36 e i 60 anni. Dai dati statistici risulta, inoltre, che i prestiti della sala ragazzi sono accresciuti del 25% in due anni e nei primi quattro mesi del 2014 si sono registrati i prestiti più alti degli ultimi tempi.
“A fronte di questi grandi risultati — afferma l’assessore alla Cultura, Narciso Girotto – la biblioteca, come altri settori della cultura cittadina, soffre un problema di spazi. Servirebbero più luoghi per la lettura, per la didattica multimediale, per lo studio e le attività dedicate ai ragazzi. Di fatto, ci sarebbe la necessità di trasformare l’idea antiquata di biblioteca in un concetto più ampio, con la possibilità di realizzare una vera e propria “Cittadella della Cultura”, intesa come incubatore di varie attività culturali.”
Tante le attività di promozione alla lettura che la biblioteca si adopera a perseguire programmaticamente, ad esempio, le letture animate ad alta voce “Quantestorie”, “Quantimostri”, “Quantemamme”e la rassegna “CELiBRI.
Scrittori dal vivo alla Sabbadino” conclusa a maggio. Il 9 e 10 giugno, invece, le letture animate di “Quantestorie” per bambini dai 4 anni in sù si sposteranno per la prima volta sotto gli alberi del giardino della biblioteca, a partire dalle ore 10.
E’ possibile mantenersi aggiornati su tutte le attività promosse dalla biblioteca e sulle ultime novità acquisite, visitando il sito www.bibchioggia.comperio.it . Qui l’utente trova una propria pagina, che può gestire per prenotazioni e comunicare con la biblioteca e gli altri utenti. La biblioteca, però, rende note le proprie acquisizioni anche attraverso “Il Sabbadino”, bollettino periodico stampato in proprio.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette