Home Padovano Conselvano Cantieri nelle scuole

Cantieri nelle scuole

Cornice del tutto insolita per il primo consiglio comunale della nuova amministrazione guidata da Roberto Milan, che ha voluto accogliere la popolazione non nella consueta sala consigliare (per altro molto angusta e con posti limitati) ma nell’ampio teatro comunale. Sarà stato forse per la comodità dell’ambiente, o per la curiosità di vedere da vicino i nuovi amministratori, che il teatro ha ospitato almeno duecento persone.
Visibilmente emozionato, il neo giovane sindaco, Roberto Milan ha presentato la nuova compagine amministrativa spiegando gli assessorati e le nuove deleghe. Vicesindaco e assessore alla cultura e alla promozione del territorio è stata nominata Isabella Ragazzo; capogruppo di maggioranza e assessore ai lavori pubblici Oriano Zerbetto, assessore allo sport e alle associazioni sportive Luca Traversi; assessore alle politiche sociali e alle associazioni sociali, Donatella Chiggio. La novità, attuata da molti comuni e anche da Bagnoli, è stata quella delle deleghe per cui Cristina Minelle è stata nominata consigliere delegato alla Pubblica istruzione , mentre Massimo Angeli è stato nominato Consigliere delegato alle Attività produttive e al consiglio dell’Unione. Capogruppo della minoranza è stato eletto Tito Livio Armani e consigliere dell’Unione per la minoranza Mario Rasi. Era assente il consigliere Albino Lotto, eletto nelle file della minoranza che ha fatto pervenire una lettera con le sue dimissioni.
Il sindaco dopo la presentazione delle linee programmatiche ha sottolineato le priorità dell’amministrazione, la messa in sicurezza delle scuole, con particolare riferimento alla scuola dell’infanzia di Bagnoli e alla secondaria di primo grado. Più volte il primo cittadino ha sottolineato la necessità di intervenire tempestivamente nei plessi scolastici dove si sono evidenziati notevoli problemi legati alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici. I lavori sono indifferibili e verranno eseguiti già nei prossimi mesi, in modo da riconsegnare le scuole a settembre.
Il consigliere Armani ha letto una dichiarazione in cui annuncia vigilanza e opposizione ferma ma non aprioristica, annunciando che si cercherà di collaborare per quanto possibile con l’amministrazione, preparando il terreno per la prossima sfida elettorale prevista fra cinque anni. Il sindaco Milan si è più volte soffermato sulla valenza dell’Unione dei Comuni del Conselvano, siglata nei mesi scorsi dalla giunta Rasi; l’Unione è stata giudicata dal sindaco una scelta molto azzardata e soprattutto troppo repentina e poco vagliata. Nei giorni successivi all’elezione Milan ha incontrato gli altri sindaci dell’Unione proprio per cercare di programmare i prossimi passaggi.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette