Home Rodigino Adria Approvato il bilancio senza emendamenti

Approvato il bilancio senza emendamenti

Evidentemente meglio di così non si poteva fare. Il bilancio di previsione è stato presentato in consiglio comunale privo di emendamenti. Nessuno, né dalla maggioranza né dalla minoranza aveva nulla da ridire.
Persino la votazione è andata benissimo.
L’unico voto contrario che doveva esserci in maggioranza si è trasformato in un’astensione. Michele De Bellis di Fratelli d’Italia/An, infatti, si è astenuto limitandosi a dire che auspica che “si inizi ad operare diversamente”.
Certo discutere il bilancio di previsione a mezzanotte e mezza dopo altri cinque punti caldi ha fatto in modo che anche il dibattito in aula sia stato molto tiepido. Nessuna vera battaglia dai banchi dell’opposizione, dove erano rimasti solo i tre Pd Matteo Stoppa, Mauro Rubiero e Giorgio Zanellato. Tutti gli altri o erano in ferie o avevano problemi personali. Ma l’assenza si può leggere anche come atto politico.
“Tutte le nostre proposte vengono sempre respinte — ha dichiarato Stoppa, capogruppo Pd in consiglio — quindi non c’è neanche tanto da discutre. L’atteggiamento della maggioranza non cambia”.
Rosa Barzan (Idv/Sel) mancava perché in ferie, Caterina Zanetti (Pd) era assente per impegni personali, Stefania Tescaroli (Nuovo polo) era uscita un’ora prima. Mentre il capogruppo di Forza Italia, Antonio Scarda, ha dichiarato “di non aver partecipato al dibattito e al voto sul bilancio in quanto non stava molto bene essendo reduce da una colica”.
Certo che, in questa situazione, l’assessore Federico Simoni ha cantato vittoria senza avere neanche qualche piccolo fastidio.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette