Home Padovano Conselvano L’omaggio alle imprese

L’omaggio alle imprese

Conselve crede nelle potenzialità del territorio e nell’economia locale come motore della ripresa. Una fiducia confermata dagli stessi operatori che, nonostante il perdurare della crisi, non si arrendono e continuano a lavorare ed investire per essere incisivi sul mercato. Con questo spirito apre l’edizione 2014 della Fiera di Sant’Agostino che anche quest’anno prevede un carnet di appuntamenti che abbraccia ogni aspetto della vita sociale ed economica del territorio: dalle categorie produttive alle associazioni di volontariato, dalla cultura allo sport, dal divertimento alla tradizioni. La Fiera si conferma dunque l’evento dell’anno ed è frutto dell’impegno e del lavoro di gruppi e associazioni mobilitate da mesi per mettere a punto il programma. Il tempo della Fiera vera e propria, anche quest’anno si allunga perché l’inaugurazione ufficiale di mercoledì 27 agosto è preceduta da cinque serate, dal 22 al 26 agosto, dedicate alla musica dal vivo con la Festa Fontana Rock, alla ginnastica ritmica e alla danza. Poi si prosegue con un fitto programma di eventi fino al gran finale di sabato 6 settembre con la musica del San Martino Festival, la tombola e i fuochi. Domenica 7 le classiche iniziative di chiusura, dal mercato agricolo con i prodotti a “km 0” in piazza alla rassegna cinofila in Prato Comunale.Come ogni anno sono attese migliaia di persone soprattutto il giorno della Fiera, giovedì 28 agosto, quando oltre trecento bancarelle invaderanno le piazze e le vie principali e saranno aperte tutte le esposizioni e gli stand. Intenso come sempre il lavoro della Pro Loco, del Comune e delle associazioni di categoria (Ascom, Confesercenti, Upa, Cna, Coldiretti, Cia, Confagricoltura) che, insieme alla Camera di Commercio, allestiscono “Città di Conselve in mostra”, che porta in scena le eccellenze del territorio. La sera dell’inaugurazione sarà animata dalla sfilata, dalla partecipazione delle città gemelle di Torcy e Jaszbereny,e dalla banda cittadina “Giueppe Verdi”.
Il sindaco di Conselve Antonio Ruzzon sottolinea ancora una volta l’impegno “corale” per questa grande manifestazione. “Anche quest’anno la fiera sarà un’occasione unica per promuovere Conselve nel suo insieme, dalle attività economiche al volontariato sociale, culturale e sportivo. Tra le novità di quest’anno spicca il progetto “Open Market” per promuovere l’economia del territorio su iniziativa del Gal Patavino. Mi auguro che la dedizione ed il lavoro di tante persone sia ricompensata con una massiccia partecipazione di pubblico”. In Prato Comunale sarà operativa, fra le altre realtà no profit, l’associazione “Pronto Conselve” con un folto gruppo di volontari. Tra le curiosità spicca il ritorno, il 6 settembre, del “triathlon del boscaiolo” in Prato il 25 e 26 agosto, con gare di taglio e di scultura sul legno. Non dimentichiamo poi le celebrazioni in Duomo per la solennità di Sant’Agostino. Artigiani, commercianti e agricoltori animeranno l’esposizione in Prato, dal viale al grande stand riservato alle attività produttive, una vetrina per il “made in Conselve”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette