Home Rodigino Decadenza Coppola, “Andrò fino in fondo”

Decadenza Coppola, “Andrò fino in fondo”

“Andrò fino in fondo a questa cosa, che non finisce oggi. In ogni caso, ho il diritto di ricorrere in Cassazione contro questa sentenza e il ricorso sarà presentato prima di Natale”. Lo ha detto l’assessore regionale Isi Coppola parlando con i giornalisti della sentenza della Corte d’appello di Venezia che ha dichiarato la sua decadenza dalla carica di consigliere regionale a seguito di un procedimento relativo alle spese per la campagna elettorale del 2010.
Le motivazioni che hanno fatto decadere Coppola sono state depositate solo venerdì scorso, quindi non si poteva proporre prima il ricorso che sarà presentato nei prossimi giorni, spiega l’assessore. Nel frattempo, ha voluto ribadire che il suo impegno rimane esattamente quello di prima, continuando a fare l’assessore e a frequentare il Consiglio regionale. “E’ solo una questione amministrativa e non penale — ha concluso – ma per me è soprattutto una questione di verità e di giustizia che devo a me, ai miei familiari e soprattutto agli elettori. Credo che anche i veneti stessi non meritino, in questo momento di poca fiducia nei confronti della politica, di avere dei dubbi nei confronti di persone che si sono sempre comportate onestamente”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette