Home Veneziano Chioggia Natale solidale a Chioggia e a Sottomarina

Natale solidale a Chioggia e a Sottomarina

9455_1506500049589795_4743204201890163082_nIl Natale è alle porte e le case sono addobbate per festeggiare al meglio questo lieto evento. Alberi di natale e luminarie di ogni genere decorano le zone del centro. Con grande cura e dedizione vengono realizzati i presepi tradizionali che aiutano a cogliere il vero significato del Natale, ovvero la nascita di Gesù. A Chioggia vengono esposti i presepi all’interno delle chiese, davvero originali e spesso ambientati nelle calli e tra la gente di Chioggia. Uno dei presepi più belli è quello allestito nella Chiesa della Navicella grazie all’abilità di Massimo e Manel Voltolina che dedicano il proprio tempo per realizzare un’opera così preziosa. Per quest’anno sono previste alcune interessanti novità, in particolare è nata un’associazione denominata: “La bottega di San Francesco” per coordinare diverse iniziative attorno al presepio.

Infatti all’interno della chiesetta di San Martino (Campo Duomo) verranno realizzati due presepi, uno ambientato ai tempi di Gesù ricostruendone il paesaggio e l’altro invece ambientato nella Chioggia agli inizi del novecento, grazie ad un progetto con i ragazzi dell’Anffass per il recupero della tradizione. Anche i negozi del centro però esporranno i piccoli presepi da loro realizzati per incentivare a riproporre il presepio nei luoghi pubblici. Il Centro di salute mentale ha proposto alcuni giovani per collaborare in questo progetto. Lo scopo infatti dell’associazione è di coordinare tutte quelle iniziative che cercando di far emergere le potenzialità di questi ragazzi valorizzandole al meglio grazie all’aiuto di alcuni volontari.

Il 22 dicembre ci sarà l’inaugurazione alla presenza dei ragazzi ed i genitori di Anfass e Csm, sarà possibile visitare la mostra dei presepi fino al 25 gennaio e prenotare la visita al numero 3290073145.

Le offerte raccolte saranno destinate a sostenere alcuni progetti di adozione a distanza ed aiutare le persone in grande difficoltà economica.

 

di Martina Vianello

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette