Home Sport Piovese sport Di corsa, Piercarlo Cavalletto sul podio

Di corsa, Piercarlo Cavalletto sul podio

SPORT ARZERGRANDE Piercarlo Cavalletto SaharaMarathon 2014Un amministratore comunale da podio. Lui è Piercarlo Cavalletto, attuale consigliere di maggioranza con la delega allo sport. Il podio è quello del SeAP, ovvero il campionato italiano di maratona per sindaci e amministratori pubblici, organizzato dall’Anci. Dopo l’undicesimo posto della scorsa edizione, quest’anno Cavaletto è riuscito a salire sul podio, classificandosi al terzo posto nella classifica generale. Davanti a lui solo Achille Zatelli, consigliere del comune di Gonzaga (Mn) e Pompilio Sciulli, sindaco di Pescopennataro (Is). Il SeAP è una manifestazione nata nel 2010 con l’intento di tenere alta l’attenzione sui terremotati dell’Emilia, oltre che per mostrare l’attenzione degli amministratori verso i corretti stili di vita. Il campionato è costituito da quattro tappe, che nel 2014 hanno coinciso con le maratone di Roma, Trieste, Carpi e quella corsa di recente a Firenze. Ad ogni gara è assegnato un punteggio legato alla partecipazione ed al risultato. La somma dei quattro punteggi permette di stilare la classifica finale. Piercarlo Cavaletto, trentaseienne ingegnere ambientale, è riuscito nella sua piccola impresa grazie anche all’ultimo risultato in terra toscana, dove ha tagliato il traguardo in1296esima posizione col tempo di 3:24’51”. E’ ovvio ma, a scanso di equivoci, è bene ricordare che, pur rappresentando un ruolo istituzionale, ciascun amministratore partecipa alle maratone pagandosi tutte le spese. “Mi sono classificato terzo – racconta Cavalletto con un sorriso – contro ogni possibile previsione. Sono orgoglioso di aver rappresentato a livello nazionale il mio piccolo comune in una competizione benefica che ha lo scopo di non dimenticare le vittime del terremoto dell’Emilia”. “Oltre alla gara in sé – aggiunge – l’iniziativa è molto interessante permette infatti di conoscere altri amministratori e di scambiare idee e di valutare problemi generali relativi principalmente all’ambito sportivo”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette