Home Padovano Bassa Padovana Monselice ottiene i finanziamenti per riqualificare l'offerta turistica

Monselice ottiene i finanziamenti per riqualificare l’offerta turistica

mons giostrarocca1Cosa non si farebbe oggi per mezzo milione di euro. E cosa non farebbero i Comuni per lo stesso importo, vessati dalla crisi e dai prelievi dello stato. Ma per Monselice è arrivato un raggio di sole in mezzo alla tempesta: 491.000 euro di contributi regionali che il Comune è riuscito a portare a casa, grazie ai progetti presentati per partecipare a due bandi, uno destinato alla riqualificazione dell’offerta turistica e l’altro ai distretti commerciali.

Tanti soldini che saranno certamente una manna dal cielo. Ancora più importante se pensiamo che nel capitolo del turismo, la città della Rocca è stata addirittura l’unica di tutta la provincia di Padova ad aggiudicarsi una fetta dei sette milioni di euro stanziati dalla giunta regionale. Con il progetto di riqualificazione di infrastrutture per la promozione del turismo locale Monselice si è meritata la bella cifra di 282.000 euro. Il progetto che si è guadagnato l’importo è tanto innovativo quanto legato alla specificità del territorio: in via Argine Destro sarà realizzata una “cavana” con ricovero, un nuovo scivolo per le barche e la rimessa in funzione del pontile oltre a una casetta per l’accoglienza turistica e la sistemazione dell’area camper. In pratica quindi verrà creato un imbarcadero, da cui i turisti potranno partire per la navigazione fluviale.

L’altro finanziamento invece (209.000 euro) riguarda la rivalorizzazione delle aree commerciali dei centri storici. Un tema molto dibattuto se pensiamo che la moria di attività commerciali nei centri storici è un problema di quasi tutti i paesi del Veneto. Il finanziamento regionale riuscirà a coprire buona parte delle manifestazioni organizzate annualmente da Comune e Pro Loco, ma anche la Giostra della Rocca, l’Euganea Film Festival, l’Etnofilmfestival, le Notti bianche e la Fiera dei Santi. “Grazie al contributo della Regione potremo sostenere tutte quelle manifestazioni di carattere culturale che stanno diventando un punto di riferimento per la nostra zona – ha spiegato Gianni Mamprin, assessore al turismo di Monselice – Inoltre il progetto prevede anche interventi di marketing turistico e riqualificazione del centro”.

di Emanuele Masiero

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette