Home Padovano Piove di Sacco, il sindaco: “La riorganizzazione della macchina comunale, grande risultato”

Piove di Sacco, il sindaco: “La riorganizzazione della macchina comunale, grande risultato”

Foto Davide Gianella.Il sindaco Davide Gianella (in foto) traccia un lungo elenco di interventi da spuntare dalla lista della “cose da fare”. Tra i lavori pubblici il primo cittadino segnala le manutenzioni ordinarie e straordinarie alle scuole del capoluogo e delle frazioni (oltre 650 mila euro); le asfaltature dei piagni (in via di realizzazione) e gli interventi sulle rotatorie e sui marciapiedi, compresa la sistemazione della segnaletica verticale e orizzontale in città. Sul piano dei regolamenti, oltre ad essere stati modificati quelli comunali (per esempio quello sugli arredi urbani o della polizia urbana), è stato anche approvato il Piano delle acque e una importante variante al Piano degli interventi. Quanto alla tassazione locale Gianella replica: “Abbiamo rinunciato all’ “annuncite acuta” di cui spesso è malata la politica adottando il senso del limite e dicendo chiaramente ai cittadini che nelle scelte delle aliquote si è tentato di contemperare al massimo servizi, opere, lavori e tutela della famiglia”. Sulla riorganizzazione della macchina comunale il primo cittadino rivendica il primato: “È un punto presente in tutti i programmi ma gli unici a metterci mano siamo stati noi. Sembrano passati vent’anni da quando c’erano le bandiere dei sindacati sulle porte del Comune. Oggi non ci sono più, quella questione è stata chiusa e anzi si è passati anche dalla riduzione delle figure dirigenziali fino alla loro progressiva eliminazione”.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette