Ristorazione, Ascom confcommercio e gruppo turismo premiano Franco Pertegato e sua moglie Annamaria

IMG_2066Una targa alla carriera per Franco Pertegato e la moglie Anna Maria. I titolari del noto ristoratore chioggiotto “Da Franco” a Sant’Anna di Chioggia, hanno ricevuto il riconoscimento di “Ambasciatori della cucina” da parte di Ascom ConfCommercio e Gruppo Turismo (in foto) durante la tradizionale cena di Natale. “La storia di Franco Pertegato è incredibile – afferma Karen Boscolo, capogruppo dei ristoratori di Ascom – perché ha cominciato a lavorare all’età di 12 anni nel campo della ristorazione e solo pochi anni dopo girava il mondo facendo il maitre di sala nei migliori alberghi internazionali. Pertegato ha passato la sua vita credendo fermamente nella “cultura del servizio” e non ha perso occasione per migliorarsi nel lavoro.” Tornato a Chioggia, ha conosciuto Anna Maria ed ha aperto il ristorante. Lei abile cuoca, lui in sala, ad accertarsi che tutto vada sempre per il meglio. Negli anni Settanta, Pertegato fu uno dei primi a portare a Chioggia il tartufo e ad abbinarlo alla cucina chioggiotta. “Il loro ristorante è aperto da 35 anni – continua Karen Boscolo – e quanto fatto da Franco durante la sua carriera, è un esempio straordinario per tutti noi giovani ristoratori”. Una premiazione fortemente voluta dal presidente di Ascom Veneto, Massimo Zanon, e dal presidente di Ascom Chioggia, Alessandro Da Re. Alla serata erano presenti anche il vice sindaco, Maurizio Salvagno, e il presidente della Camera di Commercio di Venezia, Giuseppe Fedalto. La cena si è svolta presso il Centro di formazione professionale di Chioggia con cui Ascom da tempo ha instaurato un rapporto di collaborazione serio e proficuo. “Lavoriamo con loro a stretto contatto – afferma Alessandro Da Re – è una scuola importante che ogni anno si occupa di formare tantissimi giovani che troveranno un inserimento nelle strutture del nostro territorio. Durante la serata abbiamo organizzato anche una lotteria, con la quale sono stati raccolti circa mille euro, destinati a divenire borse di studio per gli studenti”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento