Un trionfo il concerto del trio Benvegnu, Brinckmeier e Ruko

IMG_42850399336028Si è aperta la stagione concertistica dell’Orchestra Giovanile della Saccisica, a Piove di Sacco, con il primo, entusiasmante concerto del Trio Chromatique.

Si è tenuto lo scorso 17 gennaio il concerto in cui i tre artisti si sono esibiti nell’auditorium Giovanni Paolo II, lasciando senza fiato il pubblico in sala. Pianoforte, violino e violoncello gli strumenti con cui si sono esibiti Renata Benvegnù, nota pianista piovese, Giulia Lucrezia Brinckmeier e Ingrid Ruko, che hanno interpretato brani di Piazzolla, Ravel, Haydn e Grosso.

“Il trio è nato nel 2010, dalla fusione di tre giovanissimi musicisti di grande talento, già vincitori di numerosi concorsi nazionali ed internazionali e allievi delle più importanti accademie musicali europee – ha spiegato Benvegnù – Ci siamo esibiti in importanti sale concertistiche in Italia ed in Svizzera e, recentemente, abbiamo inciso il primo cd con etichetta “Giacomo Morandi Editore”.

Al termine dell’esibizione, a cui hanno preso parte tante persone, riempiendo completamente i locali dell’auditorium, c’è stato spazio anche per la premiazione della quinta edizione del concorso biennale Francesco De Vivo, dedicato a tesi di laurea e saggi inediti sul territorio della Saccisica ed istituito nel 2005 dal comune di Piove di Sacco, in memoria del padovano Francesco De Vivo, partigiano ed eminente studioso, venuto a mancare in quell’anno.

L’ambito riconoscimento è andato a Daniela Panizzolo, con la sua tesi di laurea dal titolo “La città dello zucchero: Pontelongo e altri casi della Bassa padovana”. I prossimi appuntamenti con l’Orchestra Giovanile della Saccisica sono fissati per il 7 febbraio, con il Duo Aconcagua, formato da Diego Terreni e Massimo Signorini, e per il 7 marzo, con il concerto in cui si esibiranno Claudia Irene Tessaro, al violino, e Ludovico Degli Innocenti, al flauto.

 

di Linda Talato

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento