Home Padovano Conselvano A Bovolenta il gruppo “Appiedati" sta crescendo

A Bovolenta il gruppo “Appiedati” sta crescendo

appiedati bovolenta oldGrande successo per l’ultima edizione di “Quattro passi tra ponti e canali”, marcia non competitiva organizzata dal “Gruppo Appiedati Bovolenta” che nel week end di gennaio ha ospitato oltre duemila persone che hanno affollato gli argini e le strade del paese. Il Gruppo Appiedati di Bovolenta nasce per merito di un gruppo di amici che alla fine del 2010 decidono di voler condividere la passione per il podismo e le passeggiate. In realtà il nome “appiedati” ben descrive lo spirito del gruppo, che non è rivolto solo a chi interpreta tale passione con agonismo, ma abbraccia chi invece vuole per i più disparati motivi misurare i propri limiti, scaricare un po’ di stress, vivere al contatto con la natura e fare anche un po’ di fatica. La scelta del nome del gruppo non è stata difficile perchè riprende un’analoga iniziativa mai dimenticata, nata a metà degli anni ‘70 in paese. Sono passati più di quanrant’anni ma era giusto partire da lì, da quell’eredità, da quello spirito e da quella passione. Con l’esperienza di amici più esperti in marce e con l’aiuto di tutte le associazioni del paese, che il gruppo ringrazia, nel gennaio del 2011 è stata organizzata la prima edizione della “Quattro passi tra ponti e canai” che ha visto la partecipazione di 2300 podisti.

Il risultato è andato oltre tutte le rosee aspettative ed è stato confermato negli anni successivi fino ad arrivare al 25 gennaio 2015 con una partecipazione di 2416 podisti. I percorsi della marcia sono di 7-13 e19 Km e si snodano lungo gli argini del fiume Bacchiglione e le campagne di Bovolenta e paesi limitrofi, tra ponti e canai si possono vedere anche delle Ville Venete costruite lungo il Bacchiglione. Per le marce ludico motorie il gruppo è tesserato alla Fiasp della Provincia di Padova; mentre la loro marcia si svolge sempre la terza domenica di gennaio. Il gruppo è anche tesserato con la Csain di Padova per chi volesse partecipare a qualche corsa competitiva. Attualmente i soci sono 27 di tutte le età. Tutte le domeniche mattina alle ore 7,30 è fissato il ritrovo davanti al Parco Salvo D’Acquisto per partecipare alle varie marce domenicali del calendario Fiap di Padova, tutti rigorosamente con la maglietta del gruppo che è di colore azzurro (Italia) con degli omini verdi, bianchi e rossi che richiama appunto la bandiera italiana.

“Così – spiegano i volontari – se qualcuno di noi partecipa a qualche marcia in giro per il mondo, come capita, rappresenta non solo il nostro gruppo ma è anche facilmente riconoscibile la nazionalità. Lo spirito è quello di un sano divertimento abbinato alla voglia di muoversi e di tenersi in forma”. Quest’anno sono in programma le partecipazioni del 22 marzo alla Maratonina della Vittoria km 21,097 a Vittorio Veneto, del 23 maggio alla Maratonina km 21,097 a Jesolo e del 31 maggio per la Cortina/Dobbiaco, la classica marcia di ben 30 chilometri tra la Val Pusteria e l’Ampezzano nel cuore delle Dolomiti, tra boschi e vallate da sogno. Per gli “Appiedati” dunque le occasioni per ritrovarsi e misurarsi con gli amici e gli altri podisti certo non mancano.

 

Cristina Lazzarin

Le più lette