Home Padovano Padova Nord Cadoneghe, sportello over50: tre disoccupati trovano lavoro

Cadoneghe, sportello over50: tre disoccupati trovano lavoro

A distanza di poche settimane dalla chiusura del progetto realizzato dalla cooperativa sociale Il Sestante e finanziato dalla Camera di commercio, l’amministrazione comunale di Cadoneghe valuta i risultati dello “Sportello over 50”, un progetto sperimentale rivolto all’orientamento nel mercato del lavoro di persone che, a 50 anni o più, cercano lavoro, e dunque disoccupati, esodati, persone in mobilità o in cassa integrazione.

“Siamo riusciti a reinserire nel mondo del lavoro tre beneficiari, due dei quali collocati in importanti realtà del territorio. – spiega l’assessore comunale alle Politiche sociali Augusta Parizzi – Iniziative come questa danno risposte adeguate al bisogno di ricollocazione professionale in questo periodo di crisi. A Cadoneghe hanno chiesto aiuto più donne che altrove (40 per cento contro il 19 a livello provinciale). Il livellaugusta parizzio di scolarizzazione a Cadoneghe si conferma medio-basso: ciò significa che soltanto una piccola parte di persone continua ad aggiornarsi e quindi in qualche modo si predispone a un ricollocamento”.

Cadoneghe ha collaborato al progetto istituendo, da ottobre a fine dicembre, uno dei sei sportelli attivi nel territorio provinciale. Il risultato, in termini di risposta e di efficacia, è stato superiore alle aspettative, tanto che delle 108 persone (l’80 per cento italiani) che hanno effettuato un primo accesso a uno degli sportelli di orientamento lavorativo provinciali, il 12 per cento si è rivolto a quello di Cadoneghe. Fra il 20 ottobre e il 17 dicembre sono state prese in carico 10 persone (6 uomini e 4 donne) con un percorso individuale. Il 30 per cento dei soggetti ha frequentato, parallelamente al percorso individuale, anche un percorso di gruppo. A sette persone su dieci è stato proposto un percorso di accompagnamento diretto all’interno delle aziende. Sempre l’assessorato alle politiche sociali ha proposto un’altra iniziativa. In collaborazione con l’associazione Unica Terra e con la cooperativa sociale e-Sfaira è stato organizzato un nuovo corso di lingua italiana per donne straniere. L’iniziativa, che ha preso il via il 2 marzo e terminerà l’8 giugno, si rivolge principalmente alle madri di famiglia che non padroneggiano la lingua italiana o che vogliono approfondirne la conoscenza.

Il corso è gratuito e vi possono partecipare le donne straniere residenti ; le lezioni si terranno il lunedì e il venerdì dalle ore 9 alle 12 (dal 2 marzo al 4 maggio) e dalle 9.30 alle 11.30 (dall’8 maggio all’8 giugno) presso la biblioteca Comunale. Le iscrizioni si raccolgono presso lo Sportello del Cittadino del Comune di Cadoneghe (Piazza Insurrezione, 4, tel. 049/8881923 – 049/8881951, sociale@cadoneghenet. it) dal lunedì al venerdì 8:30 – 13, lunedì e mercoledì anche 15:30 – 18.

 

Nicoletta Masetto

Le più lette