Home Rodigino Adria Il Buzzolla sarà in prima fila all’Expo

Il Buzzolla sarà in prima fila all’Expo

conservatorio adriaL’Expo 2015 rappresenterà per l’Italia un momento d’oro, un periodo in cui sarà necessario valorizzare tutte le potenzialità culturali del territorio per riportare all’antico lustro la storia e le tradizioni tipiche del Bel Paese. Per far ciò ogni singola città e ogni ente di cultura intende partecipare all’evento per riuscire dimostrare quanto la capillarità della cultura contribuisca all’unicità globale e al mantenere viva la scena locale e nazionale.

All’interno dei vari eventi che si susseguiranno durante i sei mesi dell’Expo anche Adria: attraverso il Conservatorio Buzzolla potrà mostrare al mondo l’intensa passione e la cultura che da sempre animano questa istituzione cittadina, patrimonio degli adriesi come di tutto il Veneto. Nella kermesse mondiale sono state infatti previste, come tributo alla musica e al suo insegnamento in Italia, due settimane dedicate ai conservatori durante le quali i giovani allievi potranno esibirsi interpretando numerose opere di artisti italiani e non solo, mostrando quanto accurata e apprezzata sia la cultura musicale in Italia. Nell’arco delle due settimane la Regione Veneto ha riservato uno spazio agli allievi dell’istituto adriese che si esibiranno nelle musiche del compositore che dà il nome alla scuola ossia Antonio Buzzolla. Mai annuncio fu più tempestivo, visto che proprio nel mese di marzo, precisamente il 2, è stato celebrato il bicentenario dalla nascita del compositore e direttore d’orchestra che rappresenta senza alcun dubbio la personalità in tale ambito più celebre della città di Adria.

Proprio a celebrare questa importante ricorrenza è stata presentata la rassegna che animerà la città durante la primavera che si è aperta proprio con l’annuncio della partecipazione all’Expo e che vedrà alternarsi sul palco bravissimi musicisti e allievi dell’istituto. Per celebrare la nascita di Antonio Buzzolla il conservatorio ha organizzato, con il patrocinio del Comune di Adria e il contributo di Bancadria, una serie di due iniziative dedicate alla musica.

 

Martina Celegato

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette