Home Veneziano Chioggia Internazionali di cucina: chef Manuel De Pasquale conquista la medaglia di bronzo

Internazionali di cucina: chef Manuel De Pasquale conquista la medaglia di bronzo

SONY DSCLa cucina chioggiotta agli Internazionali di cucina di Marina di Carrara, svoltisi dal 22 al 26 febbraio. Anche quest’anno, grazie all’impegno dello chef chioggiotto Manuel De Pasquale, le ricette tipiche locali hanno avuto una visibilità che va addirittura oltre i confini nazionali. E grazie alla preparazione delle sarde in saore, specialità della cucina tradizionale di Chioggia,

De Pasquale ha raggiunto il bronzo. Ma anche un’altra chioggiotta, la giovane Ilenia Tiozzo, per la categoria junior, si è portata a casa la medaglia d’argento. Manuel De Pasquale, classe ‘81, chioggiotto doc, ha coltivato la passione per la cucina sin da piccolo e ha scelto di frequentare la scuola alberghiera “Cipriani”, istituto professionale di Stato molto rinomato, dove ha potuto specializzarsi sulle arti bianche, ossia pasticceria, pasta fresca, panificazione, pizzeria, oltre alla cucina nazionale e internazionale in generale. Alla competizione culinaria hanno partecipato oltre 500 cuochi provenienti da tutta Italia e non solo. L’anno scorso Manuel era arrivato a un soffio dal bronzo, e quest’anno ha potuto finalmente riscattarsi.

Lui, che lavora al ristorante “Il Brigantino” di Cavanella, adesso guarda molto avanti. “Ci stiamo preparando per i campionati europei che si terranno in Francia nei prossimi mesi – spiega De Pasquale – e, poi, guarderemo ai mondiali. Intanto non posso che esprimere piena soddisfazione per il bronzo ottenuto a Marina di Carrara. È per me un traguardo molto importante, visto che si tratta della competizione di settore più importante a livello nazionale. Sottolineo che, a concorrere, c’erano personaggi molto noti nel nostro settore e nel panorama mediatico italiano”.

Le più lette