Home Salute Delta Ortodonzia nell’adulto? E’ possibile

Ortodonzia nell’adulto? E’ possibile

Perché è importante avere i denti allineati?
Un buon allineamento dentario è importante per diverse ragioni. Innanzitutto facilita le manovre di igiene orale, rendendo più semplice ed efficace la rimozione dei residui alimentari e della placca batterica. Un buon allineamento dentario assicura una masticazione più efficiente, mentre un allineamento scorretto può portare il sistema stomatognatico a lavorare in maniera non corretta, determinando spesso un’usura anomale di alcuni denti ed in qualche raro caso anche problemi al sistema dell’articolazione temporo mandibolare. Un buon allineamento dentario ha anche una forte valenza estetica. La bocca è insieme agli occhi la parte del viso che viene maggiormente guardata dagli altri. Averla in ordine tende a dare sicurezza a chi parla e a trasmettere un’impressione di salute e cura di se stessi in chi ascolta. È dimostrato che le persone che hanno i denti allineati tendono a sorridere di più, a risultare più simpatiche e a riscuotere maggior successo, perchè un bel sorriso predispone bene i nostri interlocutori.
E’ possibile allineare i denti anche in eta’ adulta?
Certamente si. Il trattamento ortodontico negli adulti può essere leggermente più complesso rispetto a quello nei bambini, ma è quasi sempre possibile. La maggior complessità deriva dall’impossibilità di guidare lo sviluppo dei mascellari perché queste ossa negli adulti non crescono più. Inoltre negli adulti i tessuti di sostegno dei denti sono spesso ridotti a causa degli effetti della malattia parodontale. Adottando alcune precauzioni, quali l’uso di forze leggere e sistemi biomeccanici molto controllati, è generalmente possibile risolvere quasi tutti i casi di cattivo allineamento dentario anche nei pazienti adulti.
Oltre all’apparecchio tradizionale, e’ possibile usare dei materiali o apparecchi meno visibili?
Si possono utilizzare attacchi estetici invece di quelli in metallo. Gli attacchi estetici possono essere di colore bianco in materiali compositi oppure in ceramica, oppure trasparenti in zaffiro monocristallino. L’ortodonzia mediante allineatori trasparenti, questa tecnica ortodontica si basa sull’uso di una sequenza di allineatori trasparenti rimovibili, creati su misura per ciascun paziente. In pratica ciascun allineatore si indossa per un periodo di tempo variabile da 2 a 4 settimane e muove i denti di alcuni decimi di millimetro. Al termine di questa fase, si continuerà indossando l’allineatore successivo e così via fino ad ottenere l’allineamento desiderato. La terapia risulta pressochè invisibile perché gli allineatori trasparenti, una volta indossati si mimetizzano benissimo in ambiente orale. Entrambe le metodiche descritte in precedenza presentano dei limiti rispetto all’apparecchio ortodontico tradizionale e non è possibile utilizzarle per tutti i casi.
Si sente parlare anche di ortodonzia linguale, di cosa si tratta?
Si tratta di una tecnica in continua evoluzione che prevede il posizionamento dell’apparecchio sul versante dei denti rivolto verso l’interno della bocca. In questo modo i pazienti possono indossare l’apparecchio senza che gli altri se ne accorgano. Per gli adulti è difficile indossare un apparecchio ortodontico, così alla vergogna di mostrare un sorriso “metallico” per mesi o anni preferiscono la mal occlusione, con l’ortodonzia linguale è possibile risolvere anche questo disagio estetico.
Studio Dentistico Dr.ssa Alessia Berti
tel. 0426 908221

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette