Home Salute Delta Un metodo bilanciato per apparire giovani come ci si sente

Un metodo bilanciato per apparire giovani come ci si sente

Quando parliamo sorridiamo, esprimiamo stupore o piacere. Il nostro viso comunica ogni nostra emozione o pensiero. Avete mai notato che alcune persone hanno un viso ed una personalità giovanili mentre altre appaiono più anziane di quanto non si sentano soggettivamente? Non c’è da stupirsi quindi se le persone si preoccupano del loro aspetto e notano i cambiamenti che avvengono con il passare degli anni. Il tempo infatti lascia il segno e cominciano a comparire linee sottili e rughe, mentre la cute invecchiando, perde volume ed elasticità. Su questo processo incidono diversi fattori tra cui esposizione solare, cambiamenti ormonali e fumo.

Le linee, le rughe e la perdita di volume fanno parte del normale processo di invecchiamento. Tutti abbiamo presenti quelle rughe profonde che in alcune persone si formano tra le sopraciglia, o le pliche cutanee che vanno dal naso alla bocca (pieghe naso-labiali) o dalle labbra al mento (rughe della marionetta). Il linea generale i processi che causano la comparsa delle rughe sono due: l’attività muscolare (quando si sorride o si corruga la fronte si formano rughe dette “dinamiche” che progressivamente diventano più evidenti); e la perdita di tono o volume (la cute si disidrata e le ghiandole sebacee riducono la loro produzione causando rughe “statiche”). È pertanto necessario considerare l’aspetto del viso nella sua globalità, tenendo presente tutte le varie esigenze.

In questo modo sarà più facile identificare i trattamenti più adatti per ottenere il risultato desiderato. Si parte, quindi, eliminando le cellule morte, che rendono la pelle spenta e opaca e occludono i pori. In questo modo la pelle apparirà più uniforme e sana. Quindi si procede alla riduzione di rughe e pieghe attraverso trattamenti che agiscono rilassando la muscolatura (per contrastare le rughe dinamiche) come le iniezioni di tossina botulinica; e creando una volumizzazione (per contrastare le rughe statiche) con iniezioni di acido ialuronico i cui risultati sono immediatamente visibili, uniformi e duraturi nel tempo. In questo modo si ottiene un ringiovanimento globale, mantenendo l’identità della persona.

 

Dott.ssa Cristina Rogato

rogatocristina@libero.it

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette