Adria: “Apro un negozio, e pago 1 euro di affitto”

negozioE’ stata aperta ad Adria la prima attività con affitto agevolato ad 1 euro al giorno, è stata chiamata Fragranze & Sapori e la titolare è Melania Braggion. All’interno del negozio vengono venduti prodotti da forno e generi alimentari. Per capire meglio cosa significa questa apertura e il valore simbolico che riveste siamo andati a sentire l’entusiasta titolare che fin dall’approccio all’attività appare molto legata al territorio e pronta alla nuova sfida.

Com’è venuta a conoscenza della possibilità di aprire un’attività commerciale nel centro storico di Adria? Era un’idea che aveva da tempo?
“Non sono venuta a conoscenza di nessuna possibilità di aprire un’attività fino al momento in cui ho deciso di intraprendere questa opportunità, idea che avevo da moltissimo tempo ma che non ho mai realizzato. Un giorno sono passata davanti al negozio, dove mi trovo ora, mi sono innamorata subito di com’era, anche se al mio posto c’era un’altra persona con un’i- dea simile a quella che io volevo realizzare”.

Qual’è stata la spinta che le ha fatto decidere di aprire un’attività commerciale ad Adria?
“Passati alcuni mesi feci un altro giro accorgendomi che l’attività aveva chiuso e affisso alla vetrina c’era questa scritta che diceva: ‘Affittasi a 1 euro al giorno per 6 mesi’, così ci pensai su, visto l’agevolazione dell’affitto e per l’imprenditoria femminile scelsi di avventurarmi in questa impresa, valutando tutte le possibili soluzioni. Non è stato tanto facile accedervi, a causa della burocrazia italiana che in realtà non fa niente per aiutare le piccole e nuove imprese, però dopo 6 mesi finalmente ho realizzato questo mio sogno che avevo nel cassetto da tempo”.

Il commercio ad Adria è uno dei settori che più risente della crisi e della particolare situazione economica, lei crede che questo progetto possa dare una spinta positiva alla situazione attuale?
“So che i tempi sono duri, la gente purtroppo fatica ad arrivare a fine mese e si cerca di risparmiare su tutto, ma penso che in fondo non sia giusto sacrificarsi sulle cose essenziali, come gli alimentari, piuttosto che quelle materiali, sono fiduciosa e spero che questa mia avventura porti buoni frutti, soprattutto per mio figlio, per garantirgli un futuro. Ne sono convinta: nella vita bisogna tentare la fortuna, senza avere poi il rimorso un giorno di non averci almeno provato. Solo così siamo in grado di capire se ne è valsa la pena”.

A breve aprirà un’altra attività commerciale sempre con la medesima formula di affitto. Come pioniera dell’iniziativa ritiene possa essere anche un modo per rivitalizzare il centro di Adria ormai noto per i numerosi negozi sfitti?

Spero che molte persone, come ha fatto il mio proprietario, riescano a riattivare il commercio in centro ad Adria abbassando l’affitto, che è una delle principali spese che un commerciante ha difficoltà a sostenere. Purtroppo, come abbiamo visto negli ultimi tempi, ci sono all’incirca 30 negozi chiusi e altri che chiuderanno, non sono pochi quindi sicuramente bisogna lasciare spazio alle nuove idee facendo in modo di accrescere il turismo”.

di Martina Celegato

Lascia un commento